Il ministero dell'Istruzione ha comunicato il numero dei docenti che hanno inserito il proprio curriculum nel portale Istanze on line per partecipare alla chiamata diretta dei presidi delle scuole medie. In tutto, all'incirca undicimila insegnanti delle scuole secondarie di primo grado faranno parte del nuovo meccanismo di reclutamento dei docenti previsto dalla riforma della Buona Scuola di Matteo Renzi. Il caricamento del curriculum sul portale del ministero dell'Istruzione costituisceil più importante passaggio per l'autocandidatura dei professori inseriti nell'ambito territoriale per la chiamata in servizio per l'anno scolastico 2016/2017: tutti i curriculum saranno visionati dai dirigenti scolastici dello stesso ambito dei candidati al fine di arrivare al completamento dell'organico delle scuole.

Chiamata diretta 2016: quanti docenti hanno inviato il curriculum?

Il numero esatto, pari a 10.856 insegnanti, rappresenta il 93 per cento del totale dei docenti delle scuole medie interessati alla chiamata diretta: infatti, i giorni per poter inserire il proprio curriculum erano racchiusi tra il 6 ed il 9 agosto scorsi, in attesa che siano aperti gli inserimenti anche degli insegnanti delle scuole superiori a partire da giovedì 18 agosto 2016. Il nuovo meccanismo della chiamata diretta consentirà ai dirigenti scolastici delle varie scuole di poter scegliere i docenti che sianoreputati maggiormente idonei a perseguire gli obiettivi scolastici prefissati dal piano dell'offerta formativa.

Pertanto, da quest'anno, con la riforma della Buona scuola, il curriculum con i titoli prevarrà sui punteggi e sull'anzianità di insegnamento.

Assunzioni scuola 2016/17: quanti docenti e Ata saranno immessi in ruolo?

Lo stesso ministero dell'Istruzione ha comunicato anche i numeri relativi alle assunzioni nella scuola per il prossimo anno scolastico, dopo l'approvazione da parte del Consiglio dei Ministri.

In tutto saranno 43 mila e 500i nuovi immessi in ruolo, dei quali 6 mila 750impiegati amministrativi, tecnici ed ausiliari per lo scorso anno scolastico e 4 mila e 51per il prossimo, mentre i docenti saranno 25 mila e 198 per l'insegnamento comune, 7 mila e 221 per il sostegno, 53 educatori e 285dirigenti.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la pagina Matteo Renzi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!