Dovranno pazientare ancora fino a martedì 1 novembre 2016 gli studenti che fossero ancora idonei o prenotati e che fossero dunque in attesa di notizie relative al quarto scorrimento della graduatoria nazionale di medicina 2016. Tale fase dedicata a tutti i ripescaggi ed al naturale aggiustamento della classifica che raccoglie in ordine di punteggio i candidati per l'ammissione all'anno accademico in corso sarà infatti particolarmente lunga e snervante visto che ancora per alcuni mesi si assisterà ogni martedì alla comunicazione miniseriale di tutte le novità relative alla graduatoria.

E' altrettanto certo come, di settimana in settimana, le speranze per coloro che fossero momentaneamente esclusi diminuiranno progressivamente vista la previsione di scorrimenti con il coinvolgimento di sempre meno studenti. I punteggi minimi per l'accesso si stanno infatti già stabilizzando rendendo così molto ardue tutte le nuove immatricolazioni.

4° Scorrimento medicina in Italia: quando è in programma?

Il quarto e nuovo scorrimento delle graduatorie italiane è stato programmato nella giornata di martedì 1 novembre 2016.

Il Ministero in questione, come ormai noto, non ha specificato un orario preciso per la pubblicazione degli aggiornamenti che, seguendo il trend delle ultime settimane potrebbero essere emessi tra la tarda mattinata e le prime ore pomeridiane. Il canale principale per scoprire le news legate allo scorrimento sarà come sempre il sito Universitaly dove ogni candidato dovrà necessariamente loggarsi con le proprie credenziali per poter visionare l'intera graduatoria.

Si ricorda infine che, in base al verdetto emesso dal nuovo ripescaggio, i candidati in questione potranno immatricolarsi (se risulteranno assegnati o se, una volta prenotati, non volessero entrare nella sede preferita) o potranno scegliere di effettuare la conferma di interesse (entro e non oltre cinque giorni dalla pubblicazione) per continuare a manifestare la propria volontà di essere tenuti in considerazione anche durante i successivi scorrimenti del mese di novembre.

Segui la nostra pagina Facebook!