Nuovo aggiornamento sullo sciopero dei treni nel mese di febbraio. Il 2017 è iniziato con diverse agitazioni nel settore ferroviario. Oltre al personale Trenitalia, durante il mese di gennaio a scioperare è stato anche il personale Trenord. Scopriamo insieme le prime date delle proteste previste il prossimo mese. Vi diciamo subito che, a differenza di gennaio, per febbraio, ad oggi, sono in calendario poche agitazioni.

Nel caso ci fossero nuove date, vi terremo costantemente aggiornati.

La prima data in calendario dello sciopero dei treni di febbraio è fissata al prossimo 4 febbraio, quando ci sarà la protesta dei dipendenti Trenitalia del settore VDCS regione Emilia Romagna. I lavoratori incroceranno le braccia dalle 21 del giorno 4 fino alle 21 del 5 febbraio, astenendosi dunque dal lavoro per 24 ore. L'acronimo VDCS sta per vendita diretta e customer service.

Questi i sindacati coinvolti: Osr Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugl-Af e Fast. La data di proclamazione della protesta è dell'11 gennaio, secondo il calendario del Mit, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Altro sciopero Trenitalia il 16 febbraio. Ad essere coinvolto sarà stavolta il personale Trenitalia DPLH esercizio Frecciarossa dell'impianto di Milano Centrale. Stando al Mit, la rilevanza dell'agitazione sarà a livello locale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

I sindacati dietro alla mobilitazione del giorno 16 sono Osr Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Ugl, Fast Mobilità e Orsa. Si tratta di uno protesta recente, poiché la proclamazione risale a meno di una settimana fa (giorno 24/1).

L'ultima agitazione in calendario per il prossimo mese ha per protagonista sempre il personale Trenitalia. Ad incrociare le braccia per 8 ore, dalle 9 alle 17, saranno i dipendenti Imc Etr Milano, in concomitanza dell'altro sciopero.

Date e orari sono dunque gli stessi (16 febbraio ndr), a cambiare è la rilevanza, che passa allo status di regionale. Per quanto riguarda la voce sindacati, la situazione è pressoché immutata: Osr Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt-Uil, Orsa Ferrovie, Fast Mobilità, Ugl-Af.

I consigli in caso di sciopero rimangono sempre gli stessi. Oltre a consultare il tabellone della stazione ferroviaria e a prestare attenzione agli annunci vocali, sempre in stazione, aggiornatevi attraverso i canali ufficiali, vedi ad esempio il sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti oltre che il sito ufficiale Trenitalia e Trenord.

Per conoscere le date degli scioperi dei treni del mese di marzo vi invitiamo a cliccare il tasto Segui in alto a destra.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto