Come ottenere un posto di lavoro nell’azienda più desiderata al mondo? A quanto pare non serve essere dei secchioni. Google non è interessata ai buoni voti, almeno questo è quanto dichiarato dal responsabile HR Laszlo Bock nel 2014 al New York Times. La percentuale di assunti senza una laurea ammontava al 14%, ma chiaramente solo in alcuni team dell’azienda. Sono fondamentali per lavorare nel colosso dell’high-tech competenze scientifiche e informatiche, ma Google si è dichiarata di larghe vedute e non alla ricerca solo di soggetti che hanno ottenuto i migliori risultati.

Pubblicità
Pubblicità

Le tre qualità

Al primo posto per lavorare in Google non è il livello IQ, bensì quello cognitivo, intesa come la capacità di pensare, filtrare e elaborare le informazioni e attribuirgli un significato grazie alla nostra esperienza.

Il secondo requistito è la leadership, ma non quella tradizionale. Sicuramente è fondamentale saper dirigere, cordinare e essere influente nel proprio gruppo ma in modo transazionale, riuscendo a riconoscere quelle situazioni in cui è meglio passare le redini e valorizzare le competenze altrui.

L’ultimo requisito è la responsabilità e umiltà intellettuale, un atteggiamento generale di cooperazione con i propri colleghi che permette di continuare a imparare. L’umiltà è fondamentale per trarre conclusioni importanti dai fallimenti.

Purtroppo Laszlo Bock non ha rivelato come queste qualità vengano messe alla prova ai colloqui, ma ha rassicurato tutti i giovani lavoratori: per avere successo nella vita non contano i voti, le cose importanti non si imparano all’università, si può trovare il proprio posto nel mondo grazie ad abilità personali e attitudini caratteriali.

Pubblicità

Secondo il Great Place to Work, la classifica mondiale delle multinazionali dove si lavora meglio, Google è il miglior posto in cui lavorare al mondo. La classifica si basa sul costante ascolto dei dipendenti attraverso l'analisi dei dati di questionari. Le ragioni sono numerose, le vacanze aziendali, un sistema gerarchico orizzontale e cooperativo, uno stipendio medio di 140 mila dollari, esclusi bonus e stock option, un'ambiente di lavoro rilassante e confortevole.

L’86% dei lavoratori si dichiara estremamente soddisfatto e l’azienda ha assunto 9000 persone nel 2015.

Leggi tutto