Sono giorni caldi per quanto riguarda la tematica inerente l’aggiornamento delle graduatorie di Istituto II e III fascia. Infatti, nelle ultime ore il Miur sta lavorando sull’ultimazione del decreto riguardante la riapertura di suddette graduatorie. Dunque, solo in seguito alla pubblicazione del decreto verranno riaperte le graduatorie che permetteranno un aggiornamento dei punteggi e/o la modifica delle provincie di interesse.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco quando verrà pubblicato il decreto

Stando alle ultime notizie, il MIUR dovrebbe pubblicare il decreto nel mese di Maggio. L’aggiornamento delle graduatorie di II e III fascia avrà una validità triennale, quindi sarà valido nel triennio 2017 – 2020. Ma in cosa consisterà l’aggiornamento delle graduatorie? Sostanzialmente con la riapertura delle graduatorie verrà data la possibilità ai docenti di II e III fascia di aggiornare i propri punteggi e di cambiare le province di interesse.

Riaperture graduatorie di istituto II e III fascia.
Riaperture graduatorie di istituto II e III fascia.

Dunque, coloro i quali nella tornata precedente (risalente al 2014) hanno conseguito altri titoli o hanno prestato servizio potranno inserire tutto ciò aggiornando il proprio punteggio. Lo stesso varrà per chi fa parte delle nuove classi di concorso se nel frattempo sono state conseguite nuove abilitazioni. Anche gli scritti in III fascia avranno possibilità di aggiornare il proprio punteggio. Ricordiamo che gli iscritti in III fascia sono dunque quelle persone in possesso del titolo di studio idoneo per l’insegnamento, dunque non solo il diploma o la laurea ma anche le discipline o i CFU necessari per l’accesso a determinate classi di concorso.

Pubblicità

Come fare per iscriversi in graduatoria

Iscriversi in graduatoria è molto semplice. Occorre collegarsi al sito Istanze Online, effettuare il login e compilare l’apposita modulistica presente sul portale. È importante sottolineare che per poter aggiornare i propri titoli è necessario che questi ultimi siano stati conseguiti prima della data di scadenza per la presentazione della domanda, infatti pare che non saranno consentiti inserimenti con riserva.

Inoltre, è bene sapere che la possibilità di aggiornamento delle graduatorie d’istituto ha un periodo limitato pertanto bisognerà farlo entro i termini e le modalità indicate all’interno del decreto ministeriale che verrà pubblicato entro la fine di maggio.

Leggi tutto