Dura la vita per gli aspiranti Revisori Legali dall'anno 2017.

Arriva la parola fine all'equipollenza degli esami di stato per l'esercizio della professione di revisore legale.

A partire dalla prima sessione di esami di stato, giugno 2017, sarà necessario per gli aspiranti Revisori Legali sostenere due prove aggiuntive oltre le ordinarie prove per l'abilitazione professionale di dottore commercialista.

Pubblicità
Pubblicità

Università di Camerino

L'Università di Camerino è una delle prime sedi di esame italiane ad aver reso pubblico sia il bando di concorso per gli esami di Dottore Commercialista ed Esperto Contabile, sia il bando per le prove integrative di Revisione Legale.

Vediamone i dettagli.

Pubblicità

Requisiti soggettivi

  • Completamento del tirocinio obbligatorio per l'accesso alla professione di Revisore Legale. Il tirocinio deve essere completato entro la data di sostenimento delle prove. Se alla data di presentazione delle domanda non è ancora stato ultimato ma si prevede di completarlo entro la data di inizio esami, sarà necessaria una specifica indicazione all'interno della domanda in forma di dichiarazione auto-certificativa.
  • Coloro i quali intendono abilitarsi alle professioni di Dottore Commercialista ed Esperto Contabile dovranno essere in possesso dei titoli accademici richiesti per le rispettive abilitazioni professionali.
  • Per coloro i quali hanno già superato gli esami di stato e intendono espletare le prove integrative di revisione legale sarà necessaria la presentazione di una certificazione o dichiarazione che attesti la conseguita abilitazione professionale.

Le prove integrative di Revisione

Veniamo alle prove aggiuntive utili per l'abilitazione alla professione di Revisore Legale.

  • Prova scritta: verte su materie tecniche e professionali della revisione e nello specifico: gestione del rischio e controllo interno, principi di revisione nazionali e internazionali, disciplina della revisione legale, deontologia professionale ed indipendenza, tecnica professionale della revisione.

La prova scritta comprende un quesito a contenuto pratico attinente l'esercizio della revisione legale.

  • Prova orale: verte sulle materie oggetto della prova scritta.

I candidati non idonei potranno presentarsi nelle successive sessioni.

Modalità di presentazione.

Specificatamente per la sede dell'Università di Camerino, le domande devono essere inviate telematicamente, con un contributo di euro 100,00.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto