Il Comune di Asti ha indetto un bando di concorso per esami per la copertura di due posti con funzioni di educatori per gli asili nido con contratto a tempo indeterminato nella categoria economica C, posizione C1.

Comune di Asti: requisiti concorso

Può partecipare al concorso l’aspirante che, alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda, il 18 luglio prossimo, è in possesso dei seguenti requisiti:

  • età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • cittadinanza italiana oppure cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione Europea con adeguata conoscenza della lingua italiana
  • non è stato escluso dall’elettorato politico attivo; è in regola, per gli aspiranti di sesso maschile nati entro il 31/12/1985, con le leggi concernenti gli obblighi di leva;
  • è fisicamente idoneo all’impiego;
  • non e’ stato destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento
  • non ha condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
  • non ha subito condanne penali con riferimenti ovvero l’irrogazione di sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con i minori;
  • è in possesso di uno dei seguenti titoli di studio: diploma di puericultrice diploma di maestra di scuola d’infanzia diploma di maturità magistrale, diploma di liceo psico-pedagogico diploma di vigilatrice d’infanzia, attestato di qualifica educatore per la prima infanzia o equivalenti rilasciato da Agenzia Formativa accreditata dalla Regione Piemonte, diploma di dirigente di comunità diploma di laurea in Scienze dell’educazione, Scienze della formazione primaria e lauree con contenuti formativi analoghi, diploma di tecnico dei servizi sociali, altri diplomi di scuola media superiore, dai cui provvedimenti istitutivi si riconosca un profilo professionale rivolto all’organizzazione e gestione degli asili nido.

Sempre valide le lauree magistrali quinquennali in Scienze della formazione primaria (classe LM-85 bis), conseguite dopo il 31/05/2017, fino all’attivazione di un corso di specializzazione integrativo per complessivi 60 crediti universitari; le lauree in Scienze dell’educazione e della formazione (classe L-19), conseguite dopo il 31/05/2017, fino all’attivazione dei nuovi corsi a indirizzo specifico per l’infanzia.

Domande di partecipazione

I candidati devono presentare la domanda di ammissione al concorso predisposta sul sito istituzionale del Comune di Asti, completa delle dichiarazioni e degli allegati richiesti, entro e non oltre le ore 12:00 del 18 luglio 2019.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto