L'interessante selezione in ambito sanitario coinvolgerà gli aspiranti al posto di OSS (Operatore Socio Sanitario) presso una struttura in provincia di Vicenza. La procedura di selezione è stata ampiamente descritta da un bando di concorso analizzato nel dettaglio.

I posti a concorso

Si parla di n. 3 posti a tempo indeterminato da ricoprire tramite procedura pubblica. La Casa di Riposo Serse Panizzoni si trova a Camisano Vicentino in provincia di Vicenza in Veneto.

Pubblicità
Pubblicità

I contratti previsti sono quelli più ambiti, ovvero a tempo indeterminato e pieno in categoria B e in posizione economica B1.

Per quanto riguarda i requisiti, che possono essere analizzati nel dettaglio sul bando pubblicato nel sito internet ufficiale della casa di riposo in questione, sono diversi:

  • cittadinanza italiana, europea oppure di un paese terzo a patto che ci sia un permesso di soggiorno
  • età compresa tra i 18 ed i 50 anni
  • idoneità fisica alle specifiche mansioni
  • licenza della scuola dell'obbligo e titolo professionale di Operatore Socio Sanitario debitamente conseguito oppure dell'attestato di Addetto all'Assistenza di durata biennale o titolo equivalente
  • assenza di condanne penali o interdizioni

Da come si può vedere uno dei requisiti che più immediatamente spicca all'attenzione è quello legato all'età: si da la possibilità di concorrere anche ai cinquantenni e quindi potrebbe trattarsi di un'ottima opportunità per rimettersi in gioco.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Concorsi Pubblici Lavoro

Ulteriore requisito per partecipare alla procedura è il pagamento della tassa di concorso pari a 10€ necessario per allegare la ricevuta alla domanda di presentazione.

Proprio la domanda va presentata entro e non oltre il 22 maggio 2017:

  • in carta semplice all'indirizzo: Casa di Riposo "Serse Panizzoni", Via Roma 19, Fraz. Santa, 36043, Camisano Vicentino (VI).
  • via PEC può inviare una mail certificata all'indirizzo specificato nel bando

Le prove d'esame

Sono ammessi alle prove del concorso i candidati che riporteranno nella preselezione una valutazione non inferiore a 21/30.

Pubblicità

Si tratta di una fase eventuale che verrà indetta a discrezione dell'amministrazione in funzione del numero delle domande pervenute e verterà sulle materie oggetto delle altre prove con quiz a risposta multipla.

Per quanto riguarda le prove esse sono 2: una scritta ed una orale.

Per la prova scritta si prevede lo svolgimento di una traccia ovvero di una serie di tracce a risposta sintetica in materia di assistenza agli anziani ovvero nonché lo svolgimento di varie tecniche inerenti le mansioni di operatore di assistenza, con particolare riguardo alle pulizie, all’igiene degli ambienti e delle persone.

Nella prova orale, oltre alle materie della prova scritta, ci saranno anche cultura generale e elementi di amministrativo in ordine al pubblico impiego, privacy e sicurezza sul Lavoro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto