Il concorso di Polizia di Stato per civili sta per entrare nel vivo. Sono già migliaia le domande pervenute per la partecipazione al concorso. In questi giorni, sono in tanti a chiedersi quando è fissata la scadenza del bando. Domanda a cui c'è una risposta precisa, chiara, rintracciabile nel bando stesso. Chi, in questo momento, non può avere accesso, per un motivo o per un altro, al file pdf o cartaceo in questione, può ugualmente venire a conoscenza della data con una semplice ricerca online sul sito della Polizia di Stato, poliziadistato.it, nella sezione dedicata ai concorsi, da dove tra l'altro è disponibile la procedura per la presentazione della domanda.

Pubblicità
Pubblicità

Bando in scadenza, l'ultima data utile

Ore decisive per il concorso di Polizia 2017 aperto ai civili, attraverso il quale si provvederà all'assunzione di 1.148 allievi agenti. L'ultimo giorno utile per la presentazione della domanda è sabato 26 giugno. Mancano dunque meno di 48 ore alla scadenza del bando, durante la quale era necessario iscriversi alla procedura online indicata sul sito stesso della Polizia di Stato. L'indirizzo esatto per l'invio della candidatura è concorsips.interno.it.

Si ricorda che, per le 1.148 nuove assunzioni, sono 893 i posti disponibili per i civili. Gli altri devono essere suddivisi tra chi è in servizio da almeno sei mesi in ferma prefissata di un anno (179) e chi dei VFP1 è in congedo (76). In quest'ultima tranche, possono rientrare anche i volontari in ferma quadriennale (VFP4) che si trovano attualmente in servizio o in congedo.

Presentazione domanda, quale procedura seguire

Chi fosse interessato all'assunzione di 1.148 allievi agenti della Polizia di Stato mediante concorso pubblico, deve recarsi sul sito concorsips.interno.it e cliccare sul bando pubblicato lo scorso 27 maggio.

Pubblicità

Successivamente, è necessario cliccare su "qui", nella frase che dice: "Per ulteriori informazioni far riferimento alla sezione del sito disponibile". Verrete dunque reindirizzata ad una terza pagina, dove è disponibile il link a "Domanda online". Cliccando qui sopra, avrete accesso alla fase iniziale della procedura. Quali dati occorrono per la presentazione della domanda? Da una parte i classici dati anagrafici, dall'altra un documento di riconoscimento e il titolo di studio conseguito.

Nella fase finale dell'invio della richiesta, il candidato dovrà selezionare entro quale figura concorre, se civile, VFP1 o VFP4. Terminato il tutto, si procede con l'invio della domanda, che dovrà poi essere scaricata e stampata, in quanto si dovrà presentare firmata a mano al momento della prova preselettiva. Per ricevere ulteriori aggiornamento sul Concorso di Polizia di Stato di quest'anno cliccate il tasto Segui in alto a destra.

Leggi tutto