E' scaduto il termine per la presentazione della domanda di inserimento nelle graduatorie di seconda e terza fascia del triennio 2017/2020. Tutti gli aspiranti docenti che hanno inoltrato la propria istanza entro il 24 giugno 2017 (al momento non sono previsti eventuali inserimenti con riserva), devono ora compiere il passaggio successivo, e cioè la compilazione del modello B. Andiamo a scoprire in cosa consiste e come compilarlo correttamente.

Pubblicità
Pubblicità

Come compilare il Modello B?

Dal sito 'Orizzonte Scuola' sono da poco arrivate tutte le istruzioni per compilare correttamente il modello B, e cioè il modulo che permette agli aspiranti docenti di scegliere le scuole della provincia già indicata in cui desiderano insegnare. La designazione degli istituti avverrà sulla piattaforma digitale 'Istanze online': la compilazione del modello, infatti, può essere realizzata esclusivamente online.

Pubblicità

In primo luogo, dunque, bisogna accedere al sito 'Istanze online' tramite il proprio username e la password. Non è necessario, dunque, stampare il documento al fine di inoltrarlo in quanto non dovrà essere consegnato in formato cartaceo alla scuola capofila.

Attualmente il modello non è ancora disponibile poiché sarà caricato nel suddetto sito a partire dal 1 luglio 2017, con scadenza il 20 luglio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Dal primo al venti luglio, quindi, sarà possibile compilare il modello e inviarlo. Nel caso di errori oppure di ripensamenti sulla scelta effettuata, il modello può essere nuovamente ricompilato, sempre col medesimo procedimento. Il nuovo invio annulla automaticamente il precedente. Le segreterie scolastiche sono tenute a considerare soltanto l'ultimo documento inoltrato entro la scadenza per la consegna.

Dove inoltrare il modello B?

Il Modello B deve essere inoltrato alla scuola capofila della provincia prescelta dal docente, cioè quella alla quale sono stati già presentati i Modelli A1, A/2 e A/2bis. Tutti i docenti, anche coloro che risultano interessati a graduatorie di diversa fascia (II e III fascia) oppure che vogliamo presentare la propria candidatura in classi di concorso diverse, devono compilare e consegnare soltanto un Modello B, designando le scuole in cui desiderano essere inclusi.

Pubblicità

La procedura implica che gli insegnanti debbano indicare il proprio indirizzo di Posta Elettronica Certificata che è di fondamentale importanza per l'eventuale convocazioni di supplenza.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto