Il tanto attesto decreto relativo alle graduatorie di istituto di II e III fascia per il trienni 2017/20 è stato diramato in data 1 giugno 2017 e la scadenza prevista per la presentazione delle domande è stata fissata al 24 giugno. Questo è il termine ultimo per presentare la domanda ed entro tale data occorrerà aver già acquisito tutti i requisiti richiesti dal bando, come già anticipato in un precedente articolo.

Le graduatorie di istituto di II e III fascia, da quest'anno e per i prossimi tre anni scolastici, terranno conto delle innovazioni introdotte con il Decreto 19/2016 che ha sancito la razionalizzazione e l'accontentamento di diverse classi di concorso.

Pubblicità
Pubblicità

Graduatorie d'istituto: disposizioni generali

Così come disposto dall'Art. 5 del Decreto Ministeriale numero 259/2017: chi sarà in possesso dei titoli di studio e dei relativi CFU avrà accesso alle classi di concorso e potrà presentare, entro il succitato termine del 24 giugno, la domanda di inserimento in graduatoria.

Da tenere in considerazione, prima dell'inoltro della domanda d'inserimento in graduatoria è la corrispondenza con le relativa classe di concorso.

Questa potrà essere rilevata mediante le tabelle A e B, allegate al DPR 19/2016 e consultabili sul sito del MIUR,

Per potersi iscrivere in graduatoria di II e III fascia i docenti e gli aspiranti tali dovranno presentare entro il 24/06/2017 uno dei modelli predisposti A1, A2 e A2bis (che analizzereme nel dettaglio nel paragrafo successivo) tramite: raccomandata con ricevuta di ritorno, email certificata PEC o con consegna a mano presso una istituzione scolastica della provincia prescelta.

Pubblicità

In tal caso verrà rilasciata un ricevuta di avvenuta consegna.

Successivamente sarà possibile scegliere le sedi attraverso il sito internet Istanze online dal 1 al 20 luglio. IstanzeOnline è il sito predisposto dal MIUR per la definizione della domanda d'inserimento in graduatoria di II e III fascia e richiede un login (username e password). Chi non ne fosse ancora in possesso può già procedere alla registrazione.

Graduatorie di istituto: quale modello inoltrare. A1 A2 o A2bis ?

Il Modello A1 andrà compilato da tutti coloro vogliano inserire per la prima volta la propria candidatura nella graduatorie di II fascia o rinnovare l'iscrizione per aggiornamento dei titoli.

Il Modello A2 è destinato, invece, a tutti i docenti non abilitati che si trovano nella condizione di primo inserimento in graduatoria di III fascia o che la aggiornano.

I docenti che invece sono già inseriti in graduatoria di III fascia e intendono cambiare le classi di concorso per cui inoltrano domanda, dovranno compilare ed inoltrare il Modello A2bis.

Leggi tutto