Emergono i dati dei posti vacanti nella Scuola e di alcune materie con carenze di docenti. Una mappa che non sarà riempita dalle assunzioni nella scuola 2017 e, per alcune classi di concorso, nemmeno dai docenti provenienti dalle graduatorie ad esaurimento (GaE) dato l'azzeramento di diverse materie. Ma si potrà dare un'opportunità agli aspiranti insegnanti inseriti nelle graduatorie di istituto che, proprio in questi giorni, stanno presentando domanda di scelta delle scuole per il triennio 2017/2020.

In ogni modo, molti buchi di insegnamento nella scuola, anche per l'anno 2017/2018, verranno coperti dai supplenti. Prime tra le materie a registrare emergenze di insegnanti nella scuola italiana sono la matematica e le scienze. I docenti di questa disciplina non si trovano, nemmeno per i passaggi in ruolo dei docenti. Lo scrive il portale specializzato "Tuttoscuola" elaborando i dati del ministero dell'Istruzione, lo riporta oggi Repubblica.it.

Scuola, mancano 4000 docenti di matematica: situazione Gae, graduatorie istituto e concorso

Il problema della mancanza di docenti di matematica si avverte, soprattutto, nelle scuole medie ed è emerso in questi giorni in conseguenza delle operazioni di mobilità.

Nelle scuole si è creata una versa e propria voragine: a seguito dei trasferimenti, si sono liberati addirittura 3.817 cattedre della classe di concorso A-028 (quella relativa all'insegnamento della Matematica e delle Scienze). I due terzi di queste cattedre libere si trovano nelle scuole del Nord (2.500) e, soprattutto, in Lombardia che, da sola, dovrà reperire 1.072 docenti di questa materia. E non si potrà sperare nemmeno nelle prossime assunzioni in ruolo dei docenti nella scuola per il 2017/2018: infatti, i vincitori del concorso scuola 2016 sono appena 2.200, un numero del tutto insufficiente nella disciplina, mentre dalle graduatorie a esaurmento, l'altro canale di reclutamento, la classe di concorso relativa alla matematica nelle scuole medie è già azzerata da tempo.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Scuola

Immissioni in ruolo 2017 e docenti precari scuola: dove servono supplenti?

Pertanto, molte cattedre partiranno vacanti all'inizio della scuola per l'anno 2017/2018. Si farà ricorso ai supplenti che provengano dalle graduatorie di istituto e non sarà nemmeno semplice la ricerca da questo canale. Quasi sicuramente si ritroveranno a prestare servizio anche i docenti che sono stati bocciati al concorso 2016. In Lombardia, il concorso nella classe della matematica alle scuole medie è stato superato da appena 372 concorrenti per 915 cattedre, nel Piemonte solo 234 (su 552), in Sardegna 39 (su 99) e in Toscana 39 (su 199).

Pertanto, per 1.600 cattedre vuote in matematica e in scienze alle scuole medie, nel 2017/2018 si continuerà ad affidare incarichi di supplenza ai docenti precari.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto