Dopo i recenti aggiornamenti sul concorso INPS per 365 posti di analista di processo-consulente professionale (area C, posizione economica C1) il cui bando è stato pubblicato in gazzetta ufficiale il 24 novembre e i cui termini per candidarsi scadranno il 24 dicembre, ci occupiamo oggi del nuovo concorso predisposto dal Csm. Dopo la riforma della magistratura onoraria è stata infatti prevista l’assunzione di 400 giudici di cui 300 sono giudici onorari di pace e 100 sono vice procuratori onorari.

Pubblicità
Pubblicità

Vediamo quindi come candidarsi e quali requisiti possedere. Precisiamo che il Ministero della Giustizia ha stanziato 8,5 milioni di euro per le nuove assunzioni.

Requisiti e cause di esclusione: i dettagli

La candidatura possono presentarla tutti coloro che sono cittadini italiani e hanno fra i 27 e i 60 anni. Occorre poi aver conseguito la laurea in giurisprudenza. Costituiscono titolo di preferenza, nell’ordine:

  • il precedente esercizio delle funzioni onorarie giudiziarie

l’esercizio pregresso della professione di avvocato o di notaio per due anni;

  • esser stato insegnante di materie giuridiche nelle università onegli istituti superiori statali per 2 anni,
  • aver svolto funzioni inerenti quelle di direttore amministrativo nelle cancellerie;
  • lo svolgimento, con esito positivo, dello stage presso gli uffici giudiziari( ex articolo 73 del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69);
  • il dottorato di ricerca in materie giuridiche;

Non possono candidarsi:

  • i condannati per delitti non colposi o a pena detentiva per contravvenzioni;
  • coloro che non sono stati confermati e che sono stati revocati dall’incarico di magistrato onorario;

Come e quando fare domanda?

Il bando prevede l’invio della domanda esclusivamente in forma telematica, dal sito del Csm, seguendo il percorso “magistratura – magistratura onoraria – bandi di concorso”, previa registrazione sul sito.

Pubblicità

Nella home page sarà presente anche un collegamento diretto al portale. Per effettuare la registrazione, occorre inserire: il C.F. ; la posta elettronica ordinaria. La domanda di partecipazione deve essere redatta compilando l’apposito modulo (FORM). Occorre esprimere la preferenza per non più di tre uffici dello stesso distretto della corte d’appello .

Dopo la pubblicazione della graduatoria è previsto un periodo di tirocinio di 6 mesi in tribunale o in procura organizzato dal CSM e dalla Scuola superiore della magistratura.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Il tirocinante dovrà frequentare dei corsi teorico-pratici di durata minima di 30 ore. Ai magistrati onorari in tirocinio non spettano indennità.

Le candidature possono essere presentate dopo che il bando viene pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Gli uffici più interessati da carenze di personale sono Napoli (75 posti), Milano (45 posti) e Palermo (40 posti). L’incarico durerà non più di due quadrienni.

Ricordiamo che c’è stato un ampliamento delle competenze dell'ufficio del giudice di pace, che dal 2021 si occuperà anche di cause relative a beni mobili e pagamenti di valore non superiore a 50mila euro, delle cause di risarcimento del danno prodotto dalla circolazione dei veicoli e dei natanti, sotto i 100mla euro e dei procedimenti di espropriazione presso terzi sotto i 50mila euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto