Le vacanze di Natale sono ormai giunte al termine, ed è tempo anche per i docenti di ritornare al lavoro. Intanto il personale che lavora presso le segreterie scolastiche già da diversi giorni è alle prese con il reclutamento dei supplenti di cui necessitano gli istituti in carenza di docenti. Diverse scuole hanno persino pubblicato degli annunci, sui propri siti ufficiali, in cui esplicitano la ricerca di supplenti di sostegno e di altre specifiche classi di concorso. Tale situazione dimostra che a pochi mesi dall’aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto, in alcune province si sono già esaurite le suddette per alcune classi di concorso.

Invece, per quanto riguarda il sostegno, è ormai risaputo che in tutta Italia la situazione è disastrosa in quanto mancano centinaia di insegnanti specializzati. Per questo spesso i dirigenti scolastici sono costretti a incrociare le graduatorie di istituto per il reclutamento dei docenti e ad assumere docenti non specializzati sul sostegno. Quando anche le graduatorie di istituto si sono esaurite le segreterie scolastiche attingono alle domande di messa a disposizione, giunte presso l’indirizzo email della Scuola o consegnate a mano dagli aspiranti supplenti.

Ecco le scuole e le province alla ricerca di supplenti e in quali classi di concorso

Ma quali sono le province in cui alcune scuole ricercano supplenti? E in quali classi di concorso scarseggiano docenti? Segnaliamo, in primis, la provincia di Torino in cui scarseggiano i docenti di sostegno e dove si sono rese disponibili due cattedre nell’istituto di istruzione statale di Chieri. In secondo luogo, segnaliamo anche la grande richiesta di docenti di lingue straniere, in particolare inglese e spagnolo, nelle province di Roma e Torino. Da non sottovalutare anche le scuole paritarie che non dispongono di graduatorie di istituto e quindi potrebbero essere già in carenza di docenti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Infine per la classe di concorso, non particolarmente diffuso, A040 (Scienze e tecnologie elettriche ed elettroniche) le graduatorie di istituto sono completamente esaurite nella provincia di Cuneo. Dunque i docenti che ancora non hanno ricevuto una convocazione, possono mandare una domanda di messa a disposizione o contattare le scuole alla ricerca di docenti per fissare un colloquio, in caso di graduatorie esaurite in quella classe di concorso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto