Dal 23 gennaio al prossimo 31 marzo 2018, tutti coloro che posseggono i requisiti necessari potranno inviare la propria candidatura per partecipare alla selezione di tirocinanti presso il Tribunale [VIDEO] per Minorenni di Roma.

Il Tribunale per i Minorenni si qualifica come un organo giudiziario ordinario, specializzato, composto sia da giudici togati che da giudici onorari; annualmente, l'attività del Tribunale dei Minorenni coinvolge anche altri tipi di figure come psicologi e psicoterapeuti, neuropsichiatri, assistenti sociali ed educatori.

Esso opera sia in campo civile, che penale ed amministrativo: dal punto di vista civilistico, i procedimenti più diffusi sono quelli relativi alle adozioni, matrimonio di minorenne, riconoscimento di maternità o paternità, dichiarazioni di interdizione e inabilitazione del minorenne che sta per compiere la maggiore età.

Tutti coloro che sono interessati a maturare un'esperienza in questo campo, possono partecipare alle selezioni che si concluderanno alla fine del prossimo mese di marzo.

Il modulo di partecipazione, reperibile sul sito del Distretto di Corte d'Appello di Roma, prevede che il candidato, sotto la propria responsabilità dichiari:

  • di aver conseguito un titolo di laurea in giurisprudenza di durata almeno quadriennale;
  • di non aver riportato condanne penali;
  • quali sono i voti riportati nelle materie di diritto costituzionale, privato, processuale civile e penale, lavoro, amministrativo penale e commerciale;
  • qual è la media dei voti universitari;
  • se ha frequentato un corso di specializzazione per le professioni forensi.

Borse di studio

E' opportuno sottolineare che lo #stage non si configura come un rapporto di lavoro subordinato e pertanto, non comporta nessun compenso o trattamento previdenziale a carico della pubblica amministrazione.

In presenza di determinate condizioni, tuttavia, ai tirocinanti sarà attribuita una borsa di studio [VIDEO] del valore economico non superiore a quattrocento euro, a seconda di quelle che sono le disponibilità del Ministero della Giurista.

Il Ministero, ogni anno, stabilisce quali sono i requisiti per l'attribuzione di tale borsa e qual è l'effettivo ammontare delle risorse economiche da poter riservare alle borse di studio.

Per avere informazioni più dettagliate sui requisiti e sulle modalità di partecipazione, si invitano i dottori interessati a consultare il bando reperibile direttamente sul sito della Corte d'Appello di Roma. #tirocinio #Lavoro giovani