Dopo i molti scioperi che ci sono stati recentemente, si ricomincia con la settimana del 23 aprile 2018 che non sarà certo da meno. Quello che più preoccupa i pendolari sono le astensioni dal lavoro delle associazioni di categoria che riguardano i mezzi pubblici e non mancheranno durante tutta la settimana, sia a livello regionale che nazionale. Per essere sempre aggiornati sui vari tipi di Sciopero Generale, basta consultare il sito Internet ufficiale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti dove, alla pagina scioperi in corso, c'è un elenco aggiornato di quello che sta accadendo tra associazioni sindacali e settore dei trasporti.

Scioperi dal 23 al 28 aprile 2018: stop Alitalia revocato

Lunedì 23 aprile 2018 sarà il personale della società DB CARGO Italia ad astenersi dal lavoro per otto ore, dalle 4:00 alle 12:00. Si tratta di uno sciopero dei trasporti che interesserà la regione Lombardia. Non sarà un problema particolarmente rilevante per i viaggiatori, quanto quello che si terrà lo stesso giorno dalle 8:00 alle 16:00 da parte della società DAV che metterà in ginocchio il trasporto di tutta la Campania: l'azienda ha la sede provinciale a Caserta ma serve tutta la regione.

Il 24 sarà martedì e non ci sarà nessuno sciopero per quel che riguarda il trasporto pubblico, così come mercoledì 25 aprile, giornata di festa nazionale. Si ricomincia giovedì 26 aprile 2018 con uno sciopero nazionale di otto ore da parte del personale delle imprese ferroviarie del settore merci: lo sciopero inizierà alle 22:00 del 26 aprile per terminare alle 5:59 del 27 aprile 2018. Venerdì 27 maggio il personale della società ANM di Napoli adibito al trasporto delle funicolari non lavorerà per quattro ore, dalle 9:00 alle 13:00.

Sciopero di 24 ore a Roma e in Puglia

Venerdì 27 aprile 2014 a Roma la società autoservizi Troiani, e l’azienda Società Ferrovie Appulo Lucane di Bari si fermeranno per 24 ore. La settimana dello sciopero dei trasporti iniziata lunedì 23 aprile [VIDEO] terminerà sabato 28 aprile 2018 con uno sciopero di 24 ore con varie modalità della società Busitalia Veneto per quel che riguarda i bacini di Padova e Rovigo, il che creerà non pochi problemi in tutta la zona.

Nessuno sciopero generale dei mezzi pubblici che ci sarà nei giorni che sono stati appena elencati è ancora stato revocato, tuttavia conviene tenersi aggiornati nei siti ufficiali dei trasporti e delle associazioni sindacali. Molte aziende garantiscono comunque delle fasce orarie protette durante le quali viaggiano alcuni autobus per permettere a studenti e lavoratori di spostarsi durante l'entrata e l'uscita dai luoghi di lavoro e di studio.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Segui la nostra pagina Facebook!