Dopo i vari inpsaggiornamenti sul concorso INPS per 1000 consulenti di protezione sociale e la rassegna di maggio ecco un altro bando indetto da poco dal Csm per reclutare a tempo indeterminato altri 16 funzionari amministrativi, profilo giuridico, Area III, livello 1.

Procedura per titoli ed esami: ecco i dettagli

Tutti coloro che sono interessati possono collegarsi al sito http://ercole.csm.it/bandoCSM_2018/domanda/pages/login.php e fare domanda entro il 7 giugno. Bisogna però registrarsi sul link del sopracitato sito.

Occorre essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma di laurea specialistica in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio,
  • occorre essere dipendenti di ruolo con qualifica ascrivibile alla ex carriera direttiva, occorre fare parte del personale di ruolo in servizio presso il CSM con la qualifica di assistente nell'area II.

Quanto alle prove d’esame è prevista una prova preselettiva. Il concorso si articolera' in una prova scritta e in una prova orale. La prova scritta e' diretta ad accertare la preparazione culturale e professionale del candidato e vertera' su: diritto costituzionale, diritto amministrativo, ordinamento giudiziario, diritto dell'Unione europea e di diritto civile.

La prova scritta deve essere espletata entro 8 ore dalla dettatura della traccia. La prova orale vertera’ sulle stesse materie della prova scritta. Alle prove di esame accedono i primi 200 classificati nella prova preselettiva.

La votazione complessiva di ciascun candidato e' determinata dalla somma dei punteggi conseguiti nella valutazione dei titoli e dei voti riportati nelle prove di esame. I vincitori saranno sottoposti ad un periodo di prova della durata di 4 mesi.

P.A., in arrivo quasi 1.900 assunzioni: news

Segnaliamo poi la notizia recente sul decreto firmato dal Madia che autorizza ad assumere e a bandire concorsi in varie amministrazioni, dall'Agenzia delle dogane al ministero dell'Interno, passando per l'Inail. I posti che saranno messi a disposizione sono oltre 1.890 spalmati su un periodo che va dal 2018 al 2020. A ciò si aggiunge anche il via libera a risorse che potrebbero valere altre 450-500 assunzioni.

Un’altra buona notizia deriva dalla previsioni fatte dal team di Adapt, associazione senza fini di lucro, fondata da Marco Biagi che ha chiarito , su Italia Oggi come l'ammodernamento del Paese passa attraverso mirati interventi sulla P.a.

volti ad assumere 2 milioni e mezzo di dipendenti. Solo cosi il tasso di occupazione passerebbe dal 62.3% (il penultimo in Europa) al 69%.

Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!