Annuncio
Annuncio

I docenti neo assunti per la conferma del ruolo dovranno superare l'anno di prova e formazione, il cui modello formativo, come annunciato nella nota 35085 dello scorso 2 agosto 2018, ripercorre a grandi linee il modello formativo [VIDEO] previsto dal D.M. 850/2015. La formazione dei docenti neoassunti prevede una formazione complessiva di 50 ore, suddivise nel seguente modo: 6 ore andranno dedicate agli incontri propedeutici, 12 ore ai laboratori formativi, 12 ore all'osservazione in classe e 20 ore alla formazione online.

I dettagli sulla formazione neoassunti specificati nella nota del Miur

La nota del Miur del 2 agosto 2018 sulla formazione dei docenti neoassunti delinea il percorso di formazione dei docenti neo-assunti 2018-2019 specificando, sin da subito, il ruolo di primaria importanza che riveste il docente tutor, il quale dovrà affiancare il docente neoassunto nel percorso del primo anno con compiti di supporto professionale.

Advertisement

Nella nota inoltre, viene comunicato come il modello formativo si sia arricchito con le visite nelle scuole innovative, che daranno modo a 3000 docenti su base nazionale di sostituire parte degli incontri formativi, con le visite “guidate” ad istituzioni scolastiche innovative. E' utile precisare sin da ora che la base dei contenuti dei laboratori formativi saranno sulle seguenti tematiche: le didattiche innovative, l’uso delle nuove tecnologie, l’educazione alla sostenibilità, le forme di inclusione e di integrazione.

Novità: la semplificazione delle attività online

Oltre all'aumentare del numero di docenti che potranno prendere parte alle visite in scuole innovative, un'altra novità riferita alla formazione del prossimo anno scolastico 2018/2019 riguarda la semplificazione delle attività online che andranno svolte sulla piattaforma dell'Indire dedicata ai neoassunti.

Advertisement

Le semplificazioni saranno di carattere editoriale e si introdurranno migliori collegamenti tra le varie parti del portfolio e le attività in presenza. L’apertura dell’ambiente on-line, predisposto da Indire, avverrà entro il mese di novembre 2018 (vi anticipiamo sin da ora che per poter accedere alla sezione neoassuntiindire2018/2019 sarà necessario essere in possesso di un username e password personali). Le attività da completare su Indire sono le seguenti: curriculum formativo, bilancio iniziale, l'attività didattica 1 e 2, bilancio finale delle competenze e i bisogni formativi futuri. [VIDEO]