Annuncio
Annuncio

Il 3 ottobre 2018, si è ultimata la pubblicazione degli abbinamenti sedi computerizzate/candidati, per la prova scritta del concorso-corso per dirigenti scolastici. Ora risulta essere tutto pronto in vista di giovedì 18 ottobre 2018, [VIDEO] giorno in cui su scala nazionale, ovvero in tutte le regioni, si svolgerà la prova. I candidati ammessi a sostenere lo scritto per ogni aula computerizzata sono pari a 20 docenti, suddivisi in ordine alfabetico, tale prova sarà sostenuta dagli 8736 candidati selezionati nella prova pre selettiva nel mese di luglio.

I candidati residenti all'estero e quelli residenti nelle province di Trento e Bolzano, sosteranno lo scritto rispettivamente nella regione Lazio e nella regione Veneto. Vediamo cosa è ammesso portare il giorno dello scritto.

Advertisement

Cosa portare il giorno della prova

I candidati dovranno presentarsi presso l’aula designata per effettuare la prova scritta computerizzata alle 8:00 sebbene la prova prenderà inizio alle 10:00. I documenti che gli aspiranti dirigenti scolastici dovranno portate con sé sono: un documento di riconoscimento in corso di validità e il codice fiscale. Inoltre, durante la prova sarà possibile consultare soltanto il vocabolario della lingua italiana e i testi di legge non commentati, senza alcuna annotazione, o peggio raffronti e richiami dottrinali. E' vietato anche introdurre in aula carta, appunti, cellulari, smartphone, tablet, notebook, ecc.

Il candidato che contravviene al divieto di introduzione di elementi non concessi sarà escluso dal corso-concorso. La prova scritta si svolgerà a computer ed avrà una durata di 150 minuti, salvo eventuali tempi aggiuntivi autorizzati dagli USR, per persone che hanno bisogno di maggiori tempi.

Advertisement

L'accesso al proprio computer da parte del candidato avverrà mediante l'utilizzo del codice di identificazione personale. I candidati supereranno la prova scritta se raggiungeranno un voto di minimo 70 punti (ogni risposta esatta dei 5 quesiti a risposta chiusa ha un punteggio di 16 punti [VIDEO], mentre per le due risposte in lingua straniera, il punteggio per ogni domanda è pari a 10 punti). I dirigenti scolastici selezionati al termine dell'intera procedura concorsuale saranno pari a 2700. Essi dovrebbero entrare in ruolo già ad inizio del prossimo anno scolastico 2019/2020, in modo da mettere fine alle migliaia di reggenze presenti nelle scuole.