L'Inps, Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, ha dato avvio alle procedure funzionali a selezionare dottori in giurisprudenza interessati a svolgere la pratica forense presso le Avvocature territoriali dell'Inps stessa.

I bandi del'iniziativa sono suddivisi per regione; e quelle aderenti al progetto sono: Abruzzo, Campania, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Molise, Piemonte, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana e Veneto.

Pubblicità
Pubblicità

Il numero dei posti varia da regione a regione: si va da un minimo di un solo posto per la Toscana ad un massimo di 17 posti per l'Emilia Romagna; tutti gli altri numeri riguardanti i posti disponibili presso ciascun ufficio legale potranno essere consultati su ciascun bando regionale.

Oggetto dell'attività da svolgere

I candidati selezionati avranno la possibilità di svolgere presso le Avvocature dell'Inps, la pratica forense necessaria per accedere all'esame di abilitazione per la professione forense.

Non perdere le ultime notizie!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa di più oppure scopri qui tutti i Canali. Ti terremo aggiornato sulle novità che non puoi perderti!
Offerte Di Lavoro

Lo svolgimento della pratica non farà sorgere in capo al candidato nessun tipo di diritto di natura giuridico-economica, fatta eccezione per un contributo spese mensile pari a 450 euro, compatibilmente con le disponibilità di bilancio.

La pratica avrà un'impostazione teorico- pratica, prevederà la stesura di atti e pareri, nonché la partecipazione a ricerche di natura giurisprudenziale e dottrinale; inoltre, è prevista la partecipazione alle udienze, in affiancamento agli avvocati dell'Inps.

Pubblicità

Requisiti e modalità di partecipazione

Possono presentare domanda di partecipazione, tutti i candidati in possesso di determinati requisiti, che devono essere posseduti dal soggetto al momento della domanda, tra cui:

  • cittadinanza italiana o in uno degli Stati membri dell'UE;
  • possesso dei requisiti richiesti per l'iscrizione presso il registro dei praticanti Avvocati;
  • se già iscritto nel registro dei praticanti, non avere un'anzianità di iscrizione che sia maggiore di due mesi.

La richiesta di partecipazione alla selezione deve essere inviata esclusivamente attraverso modalità telematica, mediante l'utilizzo del form messo a disposizione sul sito dell'Inps.

Le domande potranno essere inviate dal 12 novembre e fino al 12 dicembre 2018, ore 14.00.

Non saranno accettate candidature pervenute con modalità diversa da quella prevista dal bando dell'iniziativa, consultabile sul sito dell'Inps, nella sezione "Avvisi".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto