Annuncio
Annuncio

Il mese di dicembre, al pari della stagione estiva, è un periodo di intenso movimento nel settore trasporti. Ai possibili disguidi derivanti dal maltempo potrebbero aggiungersi quelli legati alle giornate di sciopero, anche se, per la verità, la maggior parte di esse sono concentrate nella prima metà del mese e non tutte hanno una sensibile incidenza sugli spostamenti a bordo di treni ed aerei.

Le agitazioni del comparto aereo

Nel comparto aereo, ad esempio, le agitazioni sindacali sono concentrate nella giornata di domenica 16 dicembre, quando si asterranno dal lavoro i piloti della Vueling Airlines (4 ore, dalle 11 alle 15, sciopero di rilevanza nazionale), così come il personale della Airport Handling presso gli scali di Milano-Linate e Milano-Malpensa (4 ore, dalle 11, rilevanza nazionale).

Incroceranno le braccia anche i dipendenti della GH Puglia in servizio presso l’Aeroporto di Brindisi (4 ore, sempre dalle 11, rilevanza aziendale) e quelli della Handling e Vigilanza della ICTS di Milano Linate e Malpensa (4 ore, sempre dalle 11, rilevanza aziendale) e, infine, il personale navigante della Air Italy, anche in questo caso della durata di 4 ore [VIDEO], a partire dalle 11, ma avente rilevanza nazionale.

Advertisement

Più numerosi gli scioperi nelle ferrovie

Più articolati gli scioperi nel comparto ferroviario. Domenica 2 dicembre incrocerà le braccia il personale di Trenitalia Impianti del Veneto per 8 ore, dalle 09:01 alle 16:59 (rilevanza nazionale). Martedì 4 dicembre, poi, sarà il turno del personale di Italo NTV, sciopero di 23 ore (dalle 03.01 sino alle 01:59 di mercoledì 5 dicembre) avente rilevanza nazionale, e anche macchinisti e capitreno della Regione Sicilia (durata 8 ore, dalle 09:01, rilevanza regionale). Domenica 9 dicembre si fermerà, poi, per 23 ore (dalle 03:00 alle 02:00 di lunedì 10) il personale della Trenord (rilevanza regionale).

Sciopero di 8 ore, dalle ore 09:00, avente rilevanza regionale, nella giornata di lunedì 10 dicembre, del personale di Trenitalia DPLH-IMC Equipaggi e della RFI DTC dell’ex Compartimento di Reggio Calabria e, sempre nella stessa giornata, dei dipendenti della RFI Impianto Navigazione di Villa San Giovanni (8 ore, a partire dalle 09:01, aziendale) [VIDEO].

Advertisement

Altri due scioperi aziendali, infine, per domenica 16 dicembre, riguardanti il personale di Trenitalia-strutture DPR e DPLH del Piemonte e della Valle d’Aosta (8 ore, a far tempo dalle 09:01) e il personale mobile (macchinisti, capitreno, capo servizio treno) di Trenitalia Divisione Passeggeri Veneto, anche in questo caso di 8 ore, con inizio alle 09:01 e termine alle 16:59.