Oltre 4000 posti di lavoro sono in arrivo entro l’anno da Ferrovie dello Stato. Il piano assunzioni 2019 è stato annunciato dallo stesso amministratore delegato di FS Italiane, Gianfranco Battisti, durante il saluto alla “Giornata del Cantoniere” di Anas. Le nuove assunzioni interesseranno tutte le società facenti parte del Gruppo e saranno rivolte sia a giovani neolaureati che a personale con esperienza. Queste garantiranno a Ferrovie dello Stato un ricambio generazionale in grado di consentire all’Azienda di affrontare, in una fase di importanti investimenti, le nuove sfide del mercato con professionalità formate all’uso delle nuove tecnologie.

Pubblicità
Pubblicità

Figure ricercate e posti disponibili per le 4000 assunzioni Ferrovie dello Stato 2019

Nell’annunciare il piano assunzioni 2019 per Ferrovie dello Stato, Battisti ha anche specificato quali saranno le principali figure ricercate, parlando di “piani ambiziosi per l’azienda e per i suoi dipendenti”. I 4000 posti di lavoro riguarderanno in massima parte Trenitalia, per la quale sono previste 2000 assunzioni per macchinista, capotreno, capostazione, addetto alla sicurezza, e addetto all’assistenza dei viaggiatori, sia a bordo che in stazione.

L’obiettivo, di questi nuovi inserimenti è quello di migliorare la sicurezza e i servizi offerti ai viaggiatori.

Saranno oltre 1000, invece, le assunzioni che riguarderanno la manutenzione delle infrastrutture e dei treni in modo da garantire maggiore affidabilità e puntualità del trasporto ferroviario. Previsto anche il potenziamento del trasporto merci su rotaia, grazie e circa 600 nuovi inserimenti che interesseranno il Polo Mercitalia.

Per quanto riguarda il trasporto pubblico locale, settore nel quale FS opera grazie alla società Busitalia in Toscana, Umbria, Veneto e Campania, è prevista per il 2019 l’assunzione di 250 nuovi autisti.

Pubblicità

Per finire, saranno circa 450 i posti di lavoro previsti per Anas, la società che gestisce gran parte delle strade e delle autostrade italiane, da poco entrata a far parte del Gruppo.

Come fare domanda per la nuove assunzioni FS

Con i concorsi pubblici nella Pubblica Amministrazione in gran parte ferme per il blocco del turn over, il piano assunzioni annunciato da FS costituisce senza dubbio un’ottima opportunità di lavoro per molti giovani, laureati e non, alla ricerca di occupazione.

Per non lasciarsi sfuggire questa possibilità, il consiglio è quello di tenere monitorato la sezione “Lavora con noi” sul sito di Ferrovie dello Stato, che costituisce il principale canale di reclutamento da parte delle aziende del gruppo, oltre alle collaborazioni sviluppate con diverse università italiane. Nel caso in cui non siano presenti Offerte di lavoro compatibili con le proprie aspirazioni o formazione, è sempre possibile inviare una candidatura spontanea che verrà presa in considerazione nel caso in cui si dovessero presentare opportunità di lavoro in linea con il profilo del candidato.

Pubblicità

Leggi tutto