Quando arriva lo stipendio di gennaio 2019? L'emissione ordinaria avverrà in data consueta: non sono previsti cambiamenti sul giorno di pagamento. Nei giorni scorsi, gli amministrati da NoiPa hanno potuto vedere l'importo dello stipendio tramite la funzionalità "Consultazione pagamenti". Essendo arrivati alla metà del mese il cedolino di gennaio è in pubblicazione. Perciò è ora possibile visualizzare i dettagli relativi alla rata stipendiale di questo mese. L'importo dello stipendio di gennaio 2019 dovrebbe essere leggermente più alto rispetto ai mesi precedenti.

Pubblicità

Emissione stipendio di gennaio 2019: quando?

La data di riscossione dello stipendio di gennaio 2019 è prevista per mercoledì 23. Si tratta dell'emissione ordinaria, che comprende coloro in possesso di un contratto di lavoro a tempo indeterminato e i suppenti con contratto fino al 31 agosto o 30 giugno. Come di consueto a ridosso del pagamento viene caricato nella propria area personale di NoiPa anche il cedolino. Dunque in questi giorni è possibile visualizzare, sull'apposita sezione NoiPa, il cedolino di gennaio.

Alcuni docenti e Ata, verificando l'importo dello stipendio dall'area "Consultazione pagamenti", hanno notato una cifra un po' più elevata rispetto ai mesi precedenti. Questo è dovuto al fatto che a gennaio non sono presenti le detrazioni comunali e regionali, a dicembre erano presenti ma 'nascoste' dalla tredicesima mensilità. Queste ci saranno nuovamente dal mese di marzo 2019. Inoltre, è presente l'elemento perequativo riconfermato dalla legge di bilancio 2019. La cifra varia in base alla situazione di ogni amministrato e a seconda della fascia stipendiale in cui ci si trova. Va detto, tuttavia, che altri hanno invece notato una cifra più bassa.

Pubblicità

NoiPa cedolino gennaio in pubblicazione

Il cedolino è un documento che riporta le voci inerenti i dettagli di pagamento e così sarà per gennaio 2019. Tutti i lavoratori dipendenti amministrati da NoiPa possono vedere il cedolino in formato elettronico, nell'area riservata del sito. Le informazioni sono organizzate in maniera standard:

  • prima pagina: sono presenti le informazioni dell'amministrato come dati anagrafici, competenze fisse e accessorie;
  • seconda pagina: elementi dettagliati rispetto alle informazioni della prima pagina;
  • terza pagina: non è sempre presente, serve per dare informazioni aggiuntive.

Il cedolino dello stipendio di gennaio 2019 è in pubblicazione.

Eventuali differenze tra amministrati possono dipendere dalle tempistiche di NoiPa.