L'IVASS (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni) ha erogato due bandi pubblici funzionali alla selezione di nuove risorse da inserire nel proprio personale a tempo indeterminato.

L'IVASS è un ente di diritto pubblico con la funzione di garantire la protezione e la tutela di tutti i soggetti assicurati, mediante la gestione e riassicurazione delle imprese assicurative.

Le unità ricercate saranno così ripartite:

  • 5 per il settore dell'information e communication technology;
  • 15 per il settore giuridico.

Le prove concorsuali

Il concorso si articola in una prova scritta, nella valutazione dei titoli e in una prova orale.

Pubblicità
Pubblicità

La prova scritta consiste nella stesura di tre elaborati a scelta del candidato, sui sei proposti dalla commissione, relativamente ai temi indicati nei due bandi di concorso. Il candidato, inoltre, sarà chiamato a svolgere anche un elaborato in inglese, funzionale a testare la conoscenza della lingua inglese. La prova scritta sarà considerata superata soltanto da coloro che raggiungeranno un punteggio minimo di 9/15 per ogni elaborato.

La fase orale, invece, consiste in un colloquio avente ad oggetto le materie della prova scritta, nonchè un'eventuale discussione sul lavoro di laurea del candidato e sulle esperienze professionali maturate dallo stesso. Anche durante questa fase, sarà valutata la conoscenza della lingua inglese.

Pubblicità

Requisiti e modalità di partecipazione

Possono partecipare alla selezione per titoli ed esami, tutti i candidati in possesso di determinati requisiti:

  • Titolo di laurea in: ingegneria elettronica, ingegneria informatica, ingegneria delle telecomunicazioni, ingegneria gestionale, ingegneria dell'automazione, sicurezza informatica, matematica, informatica, fisica, scienze statistiche, statistica economica per concorrere all'assegnazione di uno sei posti relativi al settore della communication technology;
  • Titolo di laurea in giurisprudenza, per concorrere all'assegnazione di uno dei posti riservati al settore giuridico;
  • punteggio di laurea non inferiore a 100/110;
  • possesso della cittadinanza italiana o in un altro Paese dell'UE;
  • godimento di diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti da un incarico presso la PA;
  • conoscenza della lingua italiana.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate attraverso l'applicazione messa a disposizione sul sito dell'IVASS entro il prossimo 7 marzo 2019.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto