Attualmente il gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti hanno proclamato vari bandi di concorso pubblico per il reclutamento di personale esperto, diplomato o laureato, da assegnare nelle proprie strutture. Le scadenze per inviare la propria candidatura sono fissate rispettivamente al 19 e al 7 aprile.

Concorso Ferrovie dello Stato

Le Ferrovie dello Stato ricercano operatori specializzati manutenzione infrastruttura da assumere con un contratto a tempo indeterminato e da collocare in RFI SpA per la Direzione Territoriale Produzione di Verona. Si precisa che l'area lavorativa si trova nella Provincia Autonoma di Bolzano.

Per accedere a tale selezione occorre detenere un diploma quinquennale (ITIS-IPSIA) ad indirizzo elettrico, elettrotecnico, elettronico, informatico, telecomunicazioni o un diploma quinquennale (ITI-IPSIA) in meccanica, meccatronica ed energia, costruzione, ambiente e territorio o geometra, trasporti e logistica. Vengono accettati al fine del procedimento selettivo i seguenti profili qualificati:

  • addetto elettrotecnico

  • perito dell'automazione industriale

  • addetto meccatronico

  • perito della manutenzione e della riparazione dei sistemi meccatronici

  • addetto meccanico

  • perito meccanico

Trai requisiti generali richiesti ci sono il possesso della patente di guida di tipo B e l'idoneità fisica all'attività.

I candidati in possesso dei suddetti requisiti possono candidarsi direttamente sul sito online di Ferrovie dello Stato entro venerdì 19 aprile 2019.

Ricerche in corso al Ministero dei Trasporti

Il MIT conferisce due posti in funzione di supporto al RUP per il lavoro di riqualificazione deposito dipinti e impianti elettrici CED del Quirinale, a Roma. Vengono assegnati anche due impieghi con l'incarico di coordinamento della sicurezza nel Palazzo M di Latina e alla Camera dei Deputati, sempre nella Capitale.

Da tenere in considerazione, che l'ufficio di pertinenza è il Provveditorato interregionale per il Lazio, l'Abruzzo e la Sardegna. Le risorse ricercate sono da qualificarsi come "esperto nel collaudo tecnico-amministrativo di opere pubbliche", richiesti come requisiti specifici la laurea magistrale in ingegneria e/o architettura, l'iscrizione all'albo professionale, l'abilitazione all'esercizio della professione di ingegnere e/o architetto.

Le domande di ammissione devono essere inoltrate entro le ore 23:59 di domenica 7 aprile 2019. Per reperire maggiori dettagli contattare il portale web del 'Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!