La Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 75 del 20-09-2019 ha emanato per la Scuola Normale Superiore, alcune Università e il Consiglio Nazionale delle Ricerche, bandi di concorso pubblico per il conferimento di vari posti di lavoro destinati a profili laureati altamente preparati da assegnare presso le sedi occupazionali sparse sul territorio nazionale.

Bandi di concorso a ottobre

Il segretario generale della Scuola Normale Superiore di Pisa (Toscana) ha istituito una selezione pubblica, per titoli ed esami, per l'assunzione con un rapporto lavorativo a tempo indeterminato full time di figure professionali di categoria D, da inserire nell'area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, tramite una delle strutture implicate nell'attuazione del ''Progetto dei dipartimenti di eccellenza 2018/2022 della classe di scienze matematiche e naturali''.

I titoli di istruzione e i requisiti richiesti sono i seguenti:

  • diploma di laurea in informatica o scienze dell'informazione, fisica, matematica, chimica, scienze biologiche;

  • ottime competenze nei sistemi informatici;

  • padronanza della lingua inglese scritta e parlata;

  • comprensione della lingua italiana;

  • cittadinanza italiana o europea;

  • idoneità fisica all'impiego;

  • diritto elettorale attivo.

La domanda di adesione può giungere con una raccomandata A.R. o recapitata personalmente mediante il Servizio archivio, protocollo e posta della Scuola Normale Superiore, Via del Castelletto n.

11, (PI) o inviata con la posta elettronica certificata alla casella: protocollo @ pec.sns.it entro le ore 23:59 di lunedì 21 ottobre 2019. Ulteriori informazioni sono reperibili al link: www. sns.it seguendo il percorso > concorsi, bandi e selezioni > bandi di concorso > bandi per il personale tecnico amministrativo > selezioni pubbliche > selezioni per assunzioni a tempo indeterminato.

Il Rettore dell'Università di Milano-Bicocca (Lombardia) ha stabilito una selezione pubblica per l'accoglimento di personale in qualità di ricercatore a tempo determinato, per la patologia generale e patologia clinica, per il dipartimento di biotecnologie e bioscienze.

Per partecipare a tale bando è essenziale essere in possesso delle successive qualifiche professionali:

  • titolo di dottore di ricerca o diploma di specializzazione medica;

  • aver acquisito l'abilitazione scientifica nazionale alle attività di professore di I o II fascia;

  • conoscenza della lingua inglese.

L'istanza deve essere presentata unicamente con sistema informatico, usufruendo dell'applicazione disponibile al link: https:// pica.cineca.it/unimib/rtdb-2019-18215 entro lunedì 21 ottobre 2019.

Altre posizioni aperte

L'Università 'La Sapienza di Roma (Lazio) ha decretato una procedura di selezione per l'immissione di soggetti in funzione di ricercatore a tempo determinato, per il dipartimento di biologia ambientale, facoltà di scienze matematiche, fisiche e naturali. Per la valutazione di merito è opportuno aver svolto un numero di pubblicazioni non inferiore a dodici e non superiore a quindici nel decorso di dieci anni antecedenti la divulgazione del vigente bando con decorrenza dal 1° gennaio.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

La domanda di partecipazione deve pervenire solo telematicamente con la posta elettronica certificata PEC all'indirizzo: protocollosapienza @ cert.uniroma1.it entro lunedì 21 ottobre 2019.

L'Istituto per il rilevamento elettromagnetico dell'ambiente di Napoli (Campania) ha promosso una procedura di selezione, per titoli e colloquio, per l'inserimento a tempo determinato di risorse con la carica di ricercatore di livello III in grado di svolgere attività di ricerca scientifica come lo sviluppo e sperimentazione di un approccio basato su tecnologie radar e geoelettriche per la diagnostica e il monitoraggio del patrimonio archeologico, nel campo del progetto 'VESTA'.

Per essere ammessi al concorso sono richiesti i corrispettivi titoli universitari e requisiti:

  • laurea magistrale in ingegneria edile-architettura o fisica o scienze geofisiche;

  • qualifica di dottore di ricerca;

  • padronanza della lingua inglese e italiana;

  • capacità informatica.

L'istanza va inoltrata esclusivamente con sistema informatico, utilizzando l'applicazione accessibile sul portale web ufficiale del ''CNR-Consiglio Nazionale delle Ricerche'' al link: https:// selezionionline.cnr.it entro lunedì 21 ottobre 2019.

Segui la nostra pagina Facebook!