Il Ministero della Difesa ha proclamato un nuovo bando di concorso per coloro che sognano di entrare nelle Forze Armate. In particolare è stato bandito un concorso pubblico nella Marina Militare per 2.200 assunzioni di volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1). Per poter presentare domanda sono indispensabili una serie di requisiti e bisogna rispettare alcune scadenze.

I posti disponibili

A seguito del suddetto concorso saranno reclutati ben 2.200 risorse nella Marina Militare.

I posti disponibili, che dunque sono messi a bando, sono divisi in due categorie: 1.400 reclutamenti all'interno del Cemm (Corpo Equipaggi Militari Marittimi) e i restanti 800 entreranno nel Cp (Corpo delle Capitanerie di Porto). La maggior parte dei posti all'interno del Cemm saranno destinati all'impiego navale (ben 1090), mentre gli altri si distribuiranno in: sommergibilisti, palombari, anfibi, componente aeromobili e incursori.

Per quanto riguarda, invece, coloro che saranno impiegati nella Cp, saranno smistati in varie categorie oltre che nel settore d’impiego componente aeromobili.

Le assunzioni avverranno in due blocchi: il primo blocco di reclutamento permetterà di assegnare 1296 posti i cui saranno assegnati da marzo 2020 fino a novembre dello stesso anno; il secondo blocco ingloberà le restanti risorse da settembre del 2020 fino a novembre dello stesso anno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

I requisiti e le scadenze per inviare la domanda

Per poter inoltrare la propria domanda e partecipare al concorso pubblico è necessario essere in possesso di una serie di requisiti:

  • Licenza media
  • Cittadinanza italiana.
  • almeno 18 anni e non aver superato il giorno del compimento del 25° anno di età.
  • Idoneità psico-fisica allo svolgimento delle funzioni richieste.
  • Pieno godimento dei diritti civili e politici.
  • Nessuna condanna penale che comporti l’esclusione dai pubblici uffici e non essere stati destituiti da un impiego pubblico.
  • non essere stati sottoposti a misure di prevenzione e aver tenuto una condotta incensurabile.
  • non aver assunto, all'indirizzo delle istituzioni democratiche, comportamenti che non conferiscano sicuro affidamento di fedeltà alla Costituzione repubblicana.

Le istanze di partecipazione al Concorso nella Marina Militare dovranno essere inoltrate mediante una procedura telematica.

Per prima cosa è necessario recarsi sul sito ufficiale del Ministero della Difesa, registrarsi e poi compilare l’apposito form online. Come già menzionato, le assunzioni avverranno in due momenti: per il primo blocco bisogna candidarsi entro il 27 settembre 2019, per il secondo il termine ultimo è fissato per il 5 febbraio 2020.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto