L'Ospedale Sant'Andrea di Roma ha indetto due nuovi bandi pubblici, volti al reclutamento di 65 unità di personale da impiegare in vari ruoli amministrativi a tempo indeterminato e pieno. Il primo bando riguarda l’assunzione 45 assistenti amministrativi (Cat. C), il secondo bando è destinato all’inserimento di 20 collaboratori amministrativi (Cat. D). Gli interessati potranno inviare la domanda di partecipazione entro il 16 dicembre 2019.

Requisiti

I candidati al ruolo di assistenti amministrativi, devono essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

Mentre i candidati nel ruolo di collaboratori amministravi devono essere in possesso di un diploma di laurea o specialistica in giurisprudenza o economia e commercio o scienze politiche. Inoltre, è necessario che i candidati siano in possesso della cittadinanza italiana o di un altro stato membro dell’Unione Europea, oltre a godere dei diritti civili e politici e non esser mai stato soggetto a restrizioni.

Domande di ammissione

La domanda di ammissione dovrà essere trasmessa esclusivamente tramite procedura informatica, entro e non oltre il 16 dicembre 2019.

Per concludere il perfezionamento della domanda, il candidato dovrà effettuare un bonifico di Euro 10,00 a favore dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Sant’Andrea, codice Iban IT19X0200805312000400009004.

Prove concorsuali

L’azienda si riserva la possibilità di sottoporre i candidati ad una prova preselettiva nel caso in cui arrivasse un numero di domande superiore alle attese.

In caso di fase preselettiva, saranno ammessi alla prova scritta i candidati che rientreranno nei primi 500 posti per i ruolo di assistenti amministrativi, e nei primi 250 per i ruolo di collaboratori amministrativi: la prova consisterà nella risoluzione di quesiti a risposta sintetica o multipla su elementi di diritto amministrativo e di legislazione sanitaria nazionale e regionale.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Oltre a ciò, il candidato dovrà affrontare una prova pratica, che consisterà nella predisposizione di atti connessi alla qualifica professionale richiesta. Infine, la prova orale oltre alle materie già affrontate nella prova scritta e pratica, comprenderà quesiti di informatica ed una prova di lingua a scelta tra inglese e francese (è richiesto almeno il livello base).

Punteggio prove

Le prove si intenderanno superate al raggiungimento dei seguenti punteggi:

  • prova scritta: almeno 21/30;
  • prova pratica: almeno 14/20;
  • prova orale: almeno 14/20.

Inoltre, è prevista una valutazione dei titoli, la commissione disporrà complessivamente di 100 punti e verranno così ripartiti:

  • 30 punti per i titoli;
  • 70 per la prova d’esame.

Tutti coloro che sono interessati a concorrere ad uno dei posti messi a concorso sono invitati a consultare il bando ufficiale, al fine di conoscere i requisiti generali.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto