Il concorso per operatori giudiziari entra nel vivo anche nel Lazio. Il bando per 616 assunzioni su tutto il territorio nazionale era stato emanato nello scorso mese di ottobre dal Ministero della Giustizia e prevedeva, per le assunzioni, il ricorso alla procedura prevista dall’articolo 16 della Legge 56/1987 che regola le selezioni del personale della Pubblica Amministrazione nel caso in cui, come per il concorso in questione, le mansioni da svolgere richiedano il possesso del solo diploma di scuola media inferiore.

L’avvio delle procedure di selezione veniva quindi demandato, come previsto dalla norma di riferimento, alla pubblicazione da parte dei Centri per l’impiego (CPI) regionali degli appositi avvisi per l‘apertura dei termini di presentazione delle domande. L’avviso pubblicato nei giorni scorsi dalla Direzione Regionale del Lavoro del Lazio, prevede che gli interessati possono presentare la domanda per la selezione dei 127 operatori da assumere negli uffici giudiziari, laziali nei giorni compresi tra il 7 e il 17 gennaio.

Domanda e requisiti per il concorso di operatori giudiziari, i posti disponibili nel Lazio

Secondo quanto previsto dal bando di concorso per 616 operatori giudiziari, le assunzioni destinate alle sedi laziali sono in totale 127 così distribuiti:

  • Roma: 64 posti;
  • Roma Sede centrale: 29 posti;
  • Latina: 17 posti;
  • Frosinone: 7 posti;
  • Tivoli: 3 posti;
  • Viterbo: 3 posti;
  • Cassino: 2 posti;
  • Velletri: 2 posti.

La selezione è riservata a candidati disoccupati in possesso di scuola media inferiore (istruzione secondaria di primo grado), oltre che dei requisiti di base richiesti per le assunzioni nella Pubblica Amministrazione tra cui:

  • età minima, 18 anni;
  • cittadinanza italiana o di altro Stato UE;
  • pieno godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver riportato condanne penali;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni previste dalla posizione.

Modalità di presentazione della domanda per il concorso operatori giudiziari presso i CPI del Lazio

Le domande per il concorso operatori giudiziari dovranno essere presentate a partire dalle ore 10:00 del 7 gennaio e fino alle ore 15:00 del 17 gennaio 2020 esclusivamente in modalità on line all’indirizzo web regione.lazio.it/bandooperatorigiustizia, utilizzando l’apposita modulistica disponibile sul sito del CPI Lazio.

La domanda dovrà contenere la scelta della sede tra quelle disponibili e l’importo autocertificato del dato ISEE relativo all’anno 2018.

La selezione sarà effettuata attraverso una graduatoria per ognuna delle sedi disponibili, alla cui redazione concorrerà la situazione economica del candidato, rilevabile dal dato ISEE, i carichi familiari e l’età anagrafica.

L’assunzione sarà preceduta da una prova pratica di idoneità alla quale saranno sottoposti un numero di candidati pari al doppio dei posti disponibili.

Tale prova consisterà nel riordinare fascicoli cartacei e nella verifica del possesso delle nozioni di base nell’uso di computer e sistemi informatici.

I candidati idonei saranno assunti a tempo pieno e indeterminato con la qualifica di Operatore giudiziario, Area II – Fascia economica F1.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!