Dopo quello dello scorso mese di gennaio, arriva un altro rinvio per quanto riguarda il diario della prima prova del concorso Aci. A confermarlo è la Gazzetta Ufficiale del 31 marzo. Per conoscere data e luogo del primo step di queste selezioni, che riguardano sia diplomati che laureati, si dovrà attendere il prossimo 28 aprile, quando ci sarà una nuova comunicazione sulla stessa Gazzetta Ufficiale e sul sito istituzionale dell'Aci, ovvero www.aci.it. Non si escludono però ulteriori rinvii.

Sono migliaia i candidati che hanno presentato domanda nello scorso mese di dicembre 2019 e che ora attendono con impazienza di potersi mettere alla prova.

Visto il dilatarsi dei tempi, ci sarà l'opportunità di poter concentrare ancora sui libri per prepararsi nel migliore dei modi.

Le prove del concorso

Il concorso che riguarda l'area B e che mette a disposizione 63 posti prevede una prova scritta con quiz a risposta multipla. Chi riuscirà a superare questo step dovrà poi affrontare l'orale.

Più tortuoso il percorso che attende invece i laureati che proveranno a conquistare uno dei 242 posti a disposizione. Ci sarà infatti una prova preselettiva per la quale è prevista la pubblicazione di una banca data con i quesiti che saranno oggetto dell'esame. Quindi chi riuscirà ad andare avanti nella selezione dovrà affrontare due prove scritte, una a contenuto teorico e uno pratico.

Quindi ci sarà l'orale finale che servirà a decretare i vincitori di questo concorso.

L'Aci assume

Il concorso Aci è uno dei più attesi di questo 2020 da parte di giovani e meno giovani, che affideranno a questa selezione la possibilità di riuscire a trovare l'ambito posto di lavoro. L'Automobile Club d'Italia cerca 63 lavoratori da inserire nell'area B (hanno potuto presentare domanda di partecipazione anche i diplomati) mentre ci sono a disposizione ben duecentoquarantadue posti nell'area C.

In quest'area si cercano diversi profili, ma per partecipare è necessaria la laurea.

Ci saranno 200 nuovi assunti con competenze in materia amministrativa, inoltre 8 posti a disposizione per la contrattualistica pubblica. Altri 8 candidati vengono ricercati con competenze in materia di reporting e controllo di gestione, mentre 4 sono i posti a concorso per quanto riguarda la web comunication e social media.

L'Aci cerca inoltre 4 nuovi lavoratori con competenze nella gestione di fondi europei, 5 sono invece i posti riservati a chi ha competenze in materia di contabilità pubblica. Infine 10 dei 200 posti dell'area C saranno riservati ai competenti in analisi di organizzazione e processi amministrativi, altri tre posti sono invece riservati a chi ha competenze in politiche del turismo e di turismo nel settore automotive.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!