Sono presenti delle opportunità di lavoro sul sito ufficiale di Poste Italiane, la società che si occupa della gestione del servizio postale in Italia. In particolare le posizioni aperte interessano coloro che aspirano a lavorare nella suddetta società in qualità di portalettere e sono distribuite in tutte le regioni d'Italia.

I requisiti minimi da avere per candidarsi alla posizione richiesta

Per potersi candidare alla posizione di portalettere bisogna avere innanzitutto, come titolo di studio, il diploma di scuola media superiore con una votazione minima di 70/100; oppure il diploma di laurea, anche triennale, conseguito con una votazione minima di 102/110.

Dunque è molto importante specificare il voto del titolo di studio sul proprio curriculum vitae, in quanto le candidature che ne sono prive non saranno considerate. In secondo luogo bisogna essere in possesso della patente di guida utile alla guida del motomezzo aziendale e dell'idoneità fisica per lo svolgimento del lavoro accertata o dall'Asl di appartenenza o dal proprio medico curante. Per la provincia di Bolzano si deve possedere, come requisito minimo, anche il patentino del bilinguismo.

Conoscenze professionali e tipologia di contratto in Poste italiane

Gli aspiranti portalettere non devono avere delle competenze professionali specifiche e, qualora assunti, firmeranno un contratto di lavoro a tempo determinato con caratteristiche di durata e termini numerici diversi a seconda delle specifiche esigenze aziendali delle sedi lavorative.

Nella candidatura è possibile indicare una sola area territoriale di preferenza e il processo di selezione potrà essere avviato solo in caso di possesso di tutti i requisiti richiesti anche in base alle esigenze delle singole sedi lavorative. Qualora i candidati non dovessero essere contattati per la selezione potranno candidarsi nuovamente per future posizioni che si apriranno.

L'iter di selezione da superare e come mandare la propria candidatura

I candidati prescelti saranno contattati tramite una telefonata delle risorse umane territoriali di Poste italiane e poi saranno convocati presso le singole sedi per lo svolgimento di un test di logica. In alternativa gli aspiranti portalettere potranno ricevere una mail all'indirizzo di posta elettronica indicato al momento della candidatura, la quale dovrà essere inoltrata sul sito ufficiale di Poste italiane.

Dopo aver superato il test di logica, i candidati dovranno affrontare un colloquio orale e una prova di idoneità alla guida del motomezzo aziendale 125 cc a pieno carico.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!