Saranno in pagamento a partire da domani, mercoledì 26 agosto, le Pensioni relative al mese di settembre per chi ha l'accredito sul conto. A darne comunicazione è il sito delle Poste Italiane che informa anche del calendario, che partirà sempre da domani, suddiviso in base all'iniziale del cognome del pensionato, dei prossimi giorni. Il calendario riguarderà i percettori di pensione che non abbiano fatto l'accredito del mensile sul conto e che dovranno recarsi agli uffici postali per riscuotere la pensione. Inoltre, per gli sportelli abilitati, Poste Italiane informa di un nuovo servizio di prenotazione del proprio turno per ritirare la pensione.

Pagamento pensioni settembre a partire dal 26 agosto allo sportello: calendario cognomi

Il pagamento delle pensioni di settembre avverrà da domani, 26 agosto, con l'accredito ai titolari di un Conto BancoPosta, di un Libretto di risparmio o di una Postepay Evolution. Dunque, per chi possiede l'accredito tramite uno di questi strumenti, potrà prelevare i contanti presso gli Atm Postamat disponibili senza doversi recare allo sportello. La calendarizzazione del pagamento delle pensioni per chi la ritiri agli sportelli si è resa necessaria, invece, per evitare code in questi mesi di emergenza sanitaria. Pertanto, anche per questo mese sarà necessario rispettare la turnazione alfabetica prevista dal calendario per incassare la propria pensione.

Si partirà da domani, 26 agosto, per il pagamento delle pensioni per i cognomi dalla A alla B; giovedì 27 agosto sono in pagamento le pensioni dalla C alla D; venerdì 28 agosto dalla lettera E alla K; dalla L alla O, invece, il pagamento è previsto per sabato mattina, 29 agosto; si continuerà con il pagamento dei cognomi dalla P alla R lunedì 31 agosto; infine, martedì 1° settembre potranno presentarsi allo sportello i pensionati la cui iniziale del cognome sia dalla S alla Z.

Pensioni, pagamento alla posta prenotabile

Poste Italiane, inoltre, informa del servizio di prenotazione del proprio turno allo sportello per l'incasso della pensione tramite la messaggistica WhatsApp. In tal caso è necessario memorizzare sul proprio cellulare il numero 3715003715 e attenersi alle indicazioni di prenotazione del proprio ticket.

Il servizio, introdotto con il pagamento delle pensioni relative al mese di agosto (in pagamento a fine luglio), è presente in buona parte degli uffici postali di tutte le province italiane: per conoscere se il proprio sportello sia abilitato a questo servizio è necessario consultare il sito poste.it oppure contattare il numero verde 800003322. Il messaggio di risposta che si riceve contattando il numero WhatsApp consente di scegliere l'ufficio postale più vicino e il primo orario disponibile.

Segui la pagina Pensioni
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!