Il gelo siberiano, tipicamente invernale, sta per raggiungere l'Italia. Queste sono le previsioni degli esperti per la prossima settimana. Dopo le perturbazione che ha raggiunto il Salento già nei giorni scorsi ed il graduale miglioramento climatico, adesso sta per arrivare il freddo. Secondo gli studiosi, infatti, dal 16 al 22 Gennaio più o meno, si toccheranno i picchi massimi di freddo invernale. Si parla di freddo e maltempo in arrivo da diverso tempo, ma stavolta dovrebbe essere quella giusta, per vari motivi. Innanzitutto, l'Alta Pressione sta cominciando a spostarsi verso l'Atlantico e questo permette l'arrivo di arie di massa molto fredda; inoltre l'emissione modellistica del modello del Centro Europeo evidenzia l'arrivo di aria gelida dalla zona russo- siberiana.

Le previsioni di freddo e possibile neve sul Salento

Le temperature subiranno un brusco abbassamento. In alcune zone del Nord i valori delle temperature massime non supereranno i 4-5 gradi. Sulle Alpi si arriverà a toccare - 20 gradi centigradi. Sulla penisola salentina e poi anche in Abruzzo e Molise si prevede l'abbassamento delle temperature più brusco, perchè la perturbazione siberiana entrerà in Italia proprio dal Sud- Est. Quest'aria gelida porterà anche a valori di abbassamento fino a 10 gradi rispetto alle attuali temperature e questo significa che in alcuni luoghi si toccheranno temperature anche sotto gli 0 gradi centigradi, con possibili precipitazioni nevose.

Gli studiosi che hanno realizzato il modello delle Previsioni meteo, sostengono dunque che la neve potrà raggiungere anche le pianure e le cose del meridione italiano.

I migliori video del giorno

Le conferme, ovviamente, si aspettano per i prossimi giorni, poiché per ora è troppo presto poter accertare l'ipotesi, che però sembra abbastanza realizzabile. Il gelo siberiano, atteso dagli amanti dell'inverno da ormai tanto tempo, sta per raggiungere il Belpaese e si approprierà anche delle zone del Sud. In tanti, poi attendono l'arrivo della neve a quote basse. Insomma, sembrano ormai definitivamente passate le previsioni meteo dominate dal caldo e dalle temperature primaverili ed il freddo è pronto a riprendersi la scena europea.