Nei prossimi giorni potrebbero arrivare le penalizzazioni per alcune società del girone C di Lega Pro. Infatti, come giá previsto, ben tre società potrebbero subire una penalizzazione di 1-2 punti a testa. Si tratta di Messina, Casertana ed Akragas. Tutte e tre potrebbero subire una penalità di un paio di punti, come preannunciò anche il Presidente Gabriele Gravina. La posizione più delicata sarebbe quella della Casertana che a causa di versamenti Iva della scorsa stagione potrebbe subire anche il -3, secondo quanto riportato da alcune fonti.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie C

Si tratta delle ennesime penalizzazioni che arriveranno nel girone C. Supponendo che in tutto saranno 6 i punti di penalità, si arriverà a ben 15 punti totali di penalizzazioni nel girone C: 7 al Catania, 1 al Fondi, 1 al Melfi e 2 (ipotesi non ancora ufficiale) per Messina, Casertana e Akragas.

Assolutamente troppi, in un sistema calcistico che purtroppo concede sempre meno valore alle qualità tecniche e sportive che emergono sul rettangolo verde. Se, fantasticando, ci fosse una "squadra penalizzazioni", questa sarebbe praticamente a metà classifica con i suoi 15 punti conquistati. È assolutamente troppo e lo stesso Presidente Gravina si è ripromesso di ridimensionare notevolmente queste situazioni.

Come può cambiare la classifica del girone C di Lega Pro

La classifica di Lega Pro, semmai dovessero essere inflitti i punti di penalizzazione in questa settimana, cambierebbe notevolmente, sia nella parte medio- alta che nella parte bassa. Ipotizzando la penalità di -2 punti per le squadre in questione, la Casertana, attualmente nona a quota 17, scivolerebbe al decimo posto, con 15 punti.

I migliori video del giorno

La squadra campana sarebbe superata dal Catania, a causa della differenza reti migliore dei siciliani. Il Messina e l'Akragas, invece, che rispettivamente sono al quattordicesimo ed al quindicesimo posto con 13 punti conquistati, scivolerebbero in piena zona play out (quindicesimo e sedicesimo posto) a 11 punti, superati dalla Vibonese ed a pari merito con Taranto e Reggina. Insomma, la classifica può cambiare ancora a causa delle penalizzazioni nel girone C di Lega Pro e nei prossimi giorni se ne saprà di più.