Un sogno per chi ama la stagione invernale: tanta neve nel Salento non si vedeva davvero da decenni. C'è chi dice che forse non si era mai vista. Incredibile quanta neve è caduta, continua a cadere e continuerà anche nelle prossime ore. Ci sono zone in cui la neve ha anche raggiunto i 30 centimetri: un fatto straordinario dal punto di vista climatico. Ma la neve non è soltanto bellezza e divertimento. La neve è anche pericolo per chi viaggia.

Gli avvisi più importanti

Il Sindaco di Giurdignano, paese della provincia di Lecce ha pubblicato un post molto chiaro sulla sua pagina facebook: "Non uscite da casa. Sulla Giurdignano- Palmariggi c'è una lastra di ghiaccio pericolosissima che continua a crearsi anche dopo essere stata rimossa. Il sale da parte di Ercav verrà versato quando smette di nevicare. Massima #Allerta Meteo. " Dello stesso tenore le parole della Polizia Municipale di Lecce sempre su facebook.

In questo caso, sono state segnalate diverse strade chiuse: "Si invita la cittadinanza a non uscire di casa. Il sottopassaggio di Viale Japigia- Viale Leopardi e la tangenziale Est sono al momento impraticabili e chiusi al traffico. E' chiusa al traffico anche la S.P. 241, direzione Via Vecchia Lizzanello, all'altezza della Tangenziale Est svincolo per Maglie, a causa di un sinistro stradale. Molti veicoli sono in panne in carreggiata. La presenza di lastre di ghiaccio rende pericoloso anche il transito dei pedoni."

Ancora neve per almeno 48 ore

Le previsioni meteo non fanno pensare che la situazione possa migliorare. La bufera di neve continuerà per almeno 48 ore, infatti si prevedono nevicate per tutta la giornata di sabato e per l'intera giornata di domenica. Soltanto domenica sera si prevede un leggero miglioramento climatico, anche se il clima resterà abbondantemente sotto le medie stagionali.

I migliori video del giorno

Infatti, anche all'inizio della prossima settimana le temperature resteranno vicine agli 0 gradi su tutta la penisola salentina. Le temperature per l'inizio della settimana sono le seguenti: Lunedì (minima -1° C; massima 2°C), martedì (-1° C, 2° C), mercoledì (-4° C, 5°C). Mercoledì, dunque, dovrebbe verificarsi il picco massimo di freddo con gelate diffuse durante la notte. #neve salento #Salento