Il Calciomercato di Lega Pro è entrato nel vivo. Sono tante le trattative, tantissimi i contatti tra diretrori sportivi e procuratori. Crescono anche le ufficialità [VIDEO], di giorno in giorno. Al momento, le società più attive sono state senza dubbio il Parma (con gli arrivi di Munari, Scozzarella, Edera e Frattali), la Juve Stabia (con i colpi Cutolo e Matute) ed il Foggia (acquistati Faber, Di Piazza e Deli).

Le altre trattative di Lega Pro

Mantova, Padova, Vicenza e Pro Vercelli sono alla ricerca di un attaccante e hanno chiesto informazioni al Catania per Calil. L'attaccante potrebbe anche restare in Sicilia, ma per lui le richieste non mancano.

La Juve Stabia ha ceduto Zibert al Bassano. Il Foggia pare avere accellerato per l'attaccante Musto, che nei giorni scorsi era stato seguito anche dal Lecce.

Molto attivo il Melfi che dopo aver acquistato il centrocamposta Marano, ha anche acquistato l'attaccante De Angelis. Attive anche Cremonese e Sambenedettese. La prima ha acquistato i difensori Redolfi , classe 1994, e Bastrini , classe 1987. Il primo arriva con la formula del prestito temporaneo dall'Atalanta, dopo aver disputato la prima parte di stagione con la squadra portoghese del Olhanense. Il secondo è stato acquisito dalla Cremonese a titolo definitivo dal Catania, società che ha acquistato in prestito l'esterno Baldanzeddu dal Venezia.

Due colpi anche per la Sambenedettese: accordo ufficializzato con l'esterno d'attacco Agodirin ed il centrocampista Ovalle.

Quest'ultimo arriva in prestito dalla Fidelis Andria. Allo stesso tempo, la Sambenedettese ha ceduto Ferrario a titolo definitivo all'Arezzo. La Vibonese ha trovato l'accordo con il centrocampista Torelli. Il Gubbio ha acquistato l'attaccante Lafuente. Il Taranto ha acquistato il difensore Magiri, in prestito, dal Vicenza. Il Foggia è impegnato a cedere alcuni calciatori: Quinto, Riverola, Letizia e Coletti sono sul piede di partenza, mentre Chiricò, nonostante l'interessamento del Parma [VIDEO] non dovrebbe muoversi dalla squadra rossonera.