Il Calciomercato inizierà ufficialmente domani, mercoledì 4 gennaio per poi concludersi martedì 31 gennaio. Sono tante le idee di mercato [VIDEO], ma ancora non si sa quanto siano realistiche le soluzioni che vengono descritte dai vari siti internet. Di certo, ci sono molte società già attive sul mercato che, mai come quest'anno, appare molto movimentato. Saranno tanti, infatti, i calciatori che cambieranno casacca e sono previsti molti affari tra gli attaccanti, vista la presenza di molti bomber pronti a cambiare casacca e molte società che cercano attaccanti che possano portare reti pesanti. In questo senso, a Lecce ritorna la vecchia questione del "vice- Caturano": in tanti credono che ai giallorossi serva un sostituto adeguato del bomber, ma la sensazione è che la società non investirà in questo senso.

Il mercato del Lecce reparto per reparto

Portieri: i giallorossi potrebbero creare una vera rivoluzione in porta [VIDEO]. Si tratterebbe di una soluzione difficilissima da attuare, ma allo stesso tempo molto interessante: la cessione contemporanea di Gomis e Bleve potrebbe davvero realizzarsi nel momento in cui il direttore sportivo giallorosso, Mauro Meluso riuscisse a strappare l'accordo con un portiere di più sicuro affidamento. Bleve sarà molto probabilmente ceduto in prestito: vederlo relegato in panchina di partita in partita non serve nè a lui, nè al Lecce che gli nega la possibilità di crescere dal punto di vista professionale. Gomis non ha convinto e, a patto che arrivi un portiere di qualità, può tornare al Torino o restare e fare il secondo.

Difesa: non si prevedono stravolgimenti nella difesa salentina.

Si parla della possibilità che arrivi un difensore centrale, ma non sembra ci sia nulla di concreto. In uscita, come anticipato da tempo, c'è Kevin Vinetot. Secondo le indiscrezioni, il Cosenza sarebbe interessato a Contessa, ma il terzino non dovrebbe muoversi da Lecce.

Centrocampo: continuano a rincorrersi le voci di una probabile cessione di Arrigoni, centrocampista che non ha convinto mister Padalino. In realtà al momento non sembra esserci nulla di concreto in questo senso. Il nome nuovo, in caso di cessione dell'ex Cosenza è quello di Carcione. Alla fine la sensazione è che Arrigoni possa restare a giocarsi il posto con Tsonev.

Attacco: si parla tanto del vice- Caturano ma alla fine non dovrebbe arrivare. La sensazione è che in attacco al Lecce non arriverà il sostituto di Caturano. Potrebbe arrivare un esterno, nel caso in cui qualcuno dovesse partire. Sono solo chiacchiere le voci che vedrebbero Torromino lontano da Lecce: ad oggi non ci sono notizie in questo senso e "Hulk" resterà in giallorosso.