Il Lecce è alla ricerca di un bomber. Ormai è chiaro che i giallorossi in questo periodo stanno mettendo le basi per puntare al bomber. Il direttore sportivo Mauro Meluso ha incontrato nei giorni scorsi Andrea Cattoli (procuratore dell'attaccante Marconi e del portiere Perucchini) e se per il portiere la trattativa è andata avanti, per l'attaccante si è arenata almeno per il momento. La situazione sembra essere questa: il bomber ha delle riserve nell'accettare il Lecce [VIDEO] perchè sarebbe chiuso da Salvatore Caturano.

Sarebbe disposto a tornare a casa, invece, l'attaccante Leonardo Perez (lui è originario della provincia di Brindisi).

Il Lecce sarebbe disposto a trattare con Perez solo nel caso in cui riuscisse a rescindere il suo contratto. Nella serata di ieri c’è stato un incontro nel capoluogo salentino tra l’entourage del calciatore e alcuni dirigenti giallorossi. Secondo le indiscrezioni, all'incontro era presente lo stesso calciatore. Le parti si riaggiorneranno nei prossimi giorni.

In uscita tanto movimento

Le ultime voci di mercato parlano di richieste pervenute alla società salentina [VIDEO] per il difensore centrale Freddi. Il calciatore non è in uscita e il Lecce vorrebbe trattenerlo. Non è scontato quindi che il calciatore lascerà il Lecce e i salentini potrebberi rifiutare le offerte. In uscita invece Vinetot seguito soprattutto da Reggina, Taranto, Monopoli e Cosenza. Cosenza è stato trattenuto: è stata rifiutata l'offerta della Cremonese che pure sembrava essere molto allettante per la categoria.

Tutto fermo per il centrocampista Arrigoni. Al momento non ci sono novità: il regista partirà solo dopo che il Lecce riuscira ad acquistare un calciatore nello stesso ruolo. Non sarà Ledesma il centrocampista in entrata: il suo profilo non convince Padalino e, allo stesso tempo, Ledesma è seguito da diverse societa di serie B. Il suo contratto, infatti, sarebbe pesante per la Lega Pro. Insomma, tante trattative per il Lecce e nei prossimi giorni dovrebbero arrivare le prime ufficialità.