Il calciomercato di Gennaio [VIDEO] può davvero stravolgere i valori delle squadre. E' quello che sta accadendo nel girone C: come abbiamo visto in un nostro articolo precedente, il Lecce grazie all'acquisto di Costa Ferreira [VIDEO] (700.000 euro secondo il sito transfermarkt.it) ha superato il valore di rosa del Catania. Il Lecce è attualmente primo nella classifica dei valori delle rose [VIDEO], mentre Catania e Matera occupano rispettivamente il secondo il terzo posto di questa classifica particolare. Ma qual è la squadra dei sogni del girone C? Sullo stesso sito transfermark.it, abbiamo optato per il modulo 4-2-3-1 per capire quali calciatori hanno un valore maggiore e, stando a questi, capire da chi sarebbe formata la squadra (almeno sulla carta) più forte del girone C di Lega Pro.

La top 11 del girone C di Lega Pro

Secondo il sito transfermarkt.it, il cartellino del portiere Pisseri (Catania) è quello più costoso tra i portieri dell'intero girone C. Quindi, nella squadra dei sogni, in porta ci sarebbe lui. Poi difesa a quattro con Rubin (Foggia) terzino sinistro, Di Lorenzo (Matera) terzino destro. I centrali di difesa sarebbero entrambi del Catania (non è un caso che la squadra siciliana abbia la miglior difesa del girone assieme alla Fidelis Andria): Marchese e Drausio.

Poi due mediani di interdizione: Matute (Juve Stabia) e Bangu (giovane centrocampista della Reggina, il cui cartellino è valutato dal sito ben 650.000 euro). Sulla linea dei trequartisti, ci sarebbe da sbizzarrirsi: Torromino (Lecce) a sinistra, Costa Ferreira (Lecce) centrale e Sarno (Foggia) a destra.

Tutti e tre pronti a coadiuvare il bomber del girone: Salvatore Caturano (Lecce). Anche in questa classifica, dunque, il Lecce primeggia: sono 3 i calciatori "migliori" della categoria nei loro rispettivi ruoli. Primo, assieme al Lecce, il Catania: 3 elementi della squadra catanese sono nella top eleven. Poi, due calciatori del Foggia, ed uno a testa per: Matera, Reggina e Juve Stabia. Questa, dunque, è la squadra migliore, ma fino alla fine del mercato potrebbero esserci anche volti nuovi.