I play off di Lega Pro, mai come quest'anno sono molto complessi. Dureranno circa un mese (da metà maggio al 17 giugno, giorno della finalissima) e saranno giocati da 28 squadre. Insomma, sarà una vera e propria impresa raggiungere la promozione in Serie B.

In base ai risultati, gli accoppiamenti dei play off cambiano di settimana in settimana. Dopo i risultati di ieri (mancano ancora Padova- Venezia e Albinoleffe- Sambenedettese all'appello, ma sono gare che non cambierebbero in nessun caso la griglia attuale), gli accoppiamenti sono cambiati. Sono tanti i match interessanti che si prevedono già al primo turno, tra squadre che hanno sorpreso durante la stagione e squadre che hanno deluso ma sono riuscite comunque a guadagnare un piazzamento nei play off.

Gli accoppiamenti play off

Attualmente, gli accoppiamenti play off, prevedono big match interessantissimi. Da sottolineare che nella seconda fase dei play off entreranno in campo 4 nuove squadre: le seconde di ogni girone più la vincitrice della Coppa Italia di Lega Pro. Al proposito si apre una parentesi: il Matera dovrebbe essere la quarta (oltre alle tre seconde classificate) ad accedere alla seconda fase dei play off perchè l'avversaria in finale (il Venezia) dovrebbe raggiungere la serie B diretta, ma finchè questo non sarà matematico, il Matera (essendo terza in classifica) è da includere nella prima fase. Se il Matera accederà alla seconda fase, sarà inclusa nei play off, l'undicesima classificata nel girone C, che attualmente è il Catania. Di seguito gli accoppiamenti ad oggi:

  • Arezzo-Lucchese
  • Pordenone-Santarcangelo
  • Matera-Paganese
  • Livorno-Como
  • Padova-Albinoleffe
  • Juve Stabia-Fidelis Andria
  • Giana Erminio-Renate
  • Reggiana-FeralpiSalò
  • Siracusa-Casertana
  • Piacenza-Viterbese
  • Gubbio-Sambenedettese
  • Virtus Francavilla-Cosenza

Le tre seconde accederanno alla seconda fase con gare tutt'altro che semplici.

I migliori video del giorno

Il Lecce affronterebbe la vincente tra Gubbio e Sambenedettese, due squadre che hanno fatto molto bene in campionato e attualmente il Gubbio è in forma e ieri ha battuto il Mantova. Il Parma affronterebbe la vincente tra Piacenza e Viterbese. La Cremonese, se non riuscisse nell'impresa di recuperare al fotofinish l'Alessandria prima in classifica (il distacco si è ridotto al momento a solo 1 punto), dovrebbe giocare con la vincitrice del match: Siracusa- Casertana. La prima fase sarà a gara unica, la seconda fase e i quarti di finale con gare di andata e ritorno, semifinale e finale a gara unica. #Lega Pro girone c #Serie C