La situazione è di quelle che non fanno mai piacere agli amanti dello sport e dietro c'è ancora una volta lo spettro del calcioscommesse. A rischiare di essere infangata per questa storia è la nuova proprietà del Parma che sta cercando di tornare nel calcio che conta dopo il fallimento degli anni scorsi. Si parla di Parma- Ancona, gara giocata qualche giorno fa che ha avuto un vero e proprio boom di scommesse sul 2 dell'Ancona. Detta così, sarebbe una non notizia, perchè nel calcio ogni risultato è possibile. Ma va sottolineato che l'Ancona prima del match era ultimo a 24 punti e il Parma era al secondo posto a quota 66 punti e si giocava le ultime possibilità di promozione diretta in serie B.

Secondo quanto riportato da Il Mattino, ci sarebbe stato un vero e proprio flusso del risultato 2 nelle scommesse nella zona di Pozzuoli, vicino a Napoli. Quando l'attaccante Del Sante ha siglat8 il gol del 2-0 dell’Ancona sul Parma a Pozzuoli c’è stato un vero è proprio boato. La gara è stata seguitissima in tutta la zona perchè, secondo quanto riportato dallo stesso giornale, da alcuni giorni erano arrivate le voci di una possibile combine. La voce del 2 secco con il risultato di 2-0 ha avuto un passaggio repentino tra gli scommettitori e ha visto un incremento senza eguali nelle ore precedenti al match. Alcuni giocatori hanno anche ammesso di aver avuto la "soffiata".

Si apre un'inchiesta?

A questo punto, con tanto di dichiarazioni riportate sul giornale, e con scommettitori che hanno giocato anche centinaia di euro per vincerne decine di migliaia, sembra verosimile che sarà aperta un'inchiesta sulla gara.

I migliori video del giorno

La società del Parma dovrebbe essere la prima a voler fare chiarezza perchè ovviamente tutti vogliono che le mele marce escano dal mondo del calcio.

Nelle dichiarazioni si riporta anche un fatto bizzarro: 30 condomini di un intero palazzo avrebbero giocato a colpo sicuro 100 euro a testa, vincendo 30 mila euro. Inoltre, decine di pensionati hanno puntato metà del loro assegno mensile sulla vittoria dell'Ancona in casa del Parma. Il risultato di 2-0 era quotato tra 65 e 110 volte la posta ecco perchè le vittorie sono state esorbitanti. La speranza, per tutti gli amanti del calcio, è che si sia trattato soltanto di un caso e che situazioni di calcioscommesse non capitino più perchè il calcio nell'ultimo periodo sta affrontando troppe situazioni che stanno facendo diventare una barzelletta un po' tutto il sistema. Sempre in Lega Pro, qualche settimana fa sono partite indagini anche riguardo ad alcune gare del Messina. #Lega Pro girone c #Serie C