I play off di Lega Pro, quest'anno più che mai saranno molto interessanti: ben 28 squadre pronte a parteciparvi e tantissime sfide molto intriganti che iniziano a crearsi nella griglia di partenza. In tutto ci saranno 1 mese di incontri e gare interessanti per tutte le squadre coinvolte, a partire dal 14 maggio e fino alla finale il 17 giugno. Con le gare di campionato che continuano, ovviamente, la griglia dei play off cambia di volta in volta e in questo caso cambia l'avversario di una squadra big della Lega Pro: il Parma.

I ducali sono in un periodo negativo in campionato e vengono da due sconfitte consecutive (contro Ancona e Bassano) e, se riusciranno a mantenere il secondo posto, affronteranno la vincitrice della gara tra sesta e settima classificata del girone A.

Finora le sfidanti che poi avrebbero affrontato il Parma sarebbero state Piacenza e Viterbese, ma questa settimana la Viterbese ha perso ed è stata superata in classifica dal Como, che attualmente occupa il settimo posto. Dunque, se il campionato finisse oggi, la vincente tra Piacenza e Como (e non più Viterbese) sarebbe la sfidante del Parma, sempre se i ducali riuscissero a mantenere il secondo posto.

Foggia in serie B, soffre il Catania

Intanto la Lega Pro ha decretato un'altra promozione, dopo quella del Venezia. Il #foggia nella giornata di ieri ha raggiunto matematicamente la serie B. La città rossonera ha festeggiato fino a notte fonda per la propria squadra che torna nel calcio che conta dopo ben 19 anni. Un'attesa durata tanto ma adesso tutti i tifosi pugliesi possono festeggiare e godersi l'obiettivo raggiunto.

I migliori video del giorno

Rischia di non esserci ai play off, un'altra squadra di Lega Pro dal passato glorioso: il Catania. Nonostante l'allargamento dei play off fino all'undicesimo posto (grazie al Matera che arrivando in finale di Coppa Italia di Lega Pro, pur classificandosi terzo, accederà direttamente alla seconda fase di Lega Pro) e nonostante le dirette concorrenti non siano riuscite a fare risultato pieno (il Fondi ha pareggiato contro il Foggia, la Fidelis Andria ha perso contro la Juve Stabia), il Catania non è riuscito ad approfittarne e ha perso per 3-0 sul campo del Monopoli. Restando al girone C, bagarre molto interessante in zona salvezza: vincono Messina, Vibonese, Monopoli, Reggina e Melfi, mentre perdono Catanzaro e Taranto. Proprio il Taranto, ultimo in classifica, sembra vicino alla retrocessione diretta in serie D. #Lega Pro girone c #Serie C