Un fulmine a ciel sereno in Lega Pro. Si era parlato del rischio di pagamenti arretrati già nelle scorse settimane, in casa Matera, ma prontamente era arrivata la smentita. Stavolta, però c'è l'ufficialità: la Covisoc ha deferito il Matera per alcuni premi non pagati e per alcune comunicazioni non inviate. Una notizia che scuote il mondo calcistico lucano che in pochi mesi si è trovato dal sapore del primo posto al terzo posto, con tanti risultati negativi sul campo e voci poco buone attorno alla società. Questa notizia ovviamente fa preoccupare molto i tifosi materani che erano entusiasti per la vittoria sulla Juve Stabia di ieri. Il Tribunale Federale ha deferito la società e alcuni membri della stessa: Antonio Taccogna, Amministratore Unico e legale rappresentante pro-tempore della Società Matera Calcio, e Sergio Leoni, Procuratore Speciale e legale rappresentante pro-tempore.

La segnalazione, come detto è arrivata dalla Covisoc.

Nel prossimo turno il big match contro il Lecce

Tornando al calcio giocato, nel prossimo turno i lucani saranno impegnati contro il Lecce. Si giocherà sabato e la squadra lucana proverà a battere i giallorossi per confermare il terzo posto in classifica. Di certo, Matera- Lecce sarebbe stato un vero e proprio big match sentitissimo se fosse stato giocato un paio di mesi addietro, quando le due squadre ambivano a raggiungere la promozione diretta. Adesso la situazione è cambiata ed il Foggia sta per festeggiare il ritorno in cadetteria, mentre Lecce e Matera dovranno, ancora una volta, giocarsi le loro carte ai play off [VIDEO].

Lo stesso Foggia, impegnato in casa contro la Reggina, potrebbe festeggiare la promozione già domenica in caso di vittoria e contemporanea sconfitta del Lecce.

I migliori video del giorno

Si tratterebbe di una vittoria del campionato con ben 3 turni d'anticipo: il Foggia, grazie alla cavalcata incredibile del girone di ritorno, ha meritato di conquistare la promozione. La Juve Stabia sarà impegnata in trasferta contro la Virtus Francavilla, mentre si attende una sfida molto importante tra Catania e Cosenza. I siciliani, infatti hanno assoluta necessità di vincere per rientrare nella griglia dei play off (al momento sono undicesimi in classifica). In zona retrocessione, gara importante tra Messina e Melfi, mentre il Catanzaro cerca punti contro il Siracusa, una delle squadre più in forma di questo periodo. Il Taranto, dopo la sconfitta sul campo del Lecce [VIDEO], ospiterà il Monopoli: entrambe hanno necessità di vincere.