L'apertura del #Twiga Beach in una splendida località salentina, esattamente Otranto, sta attirando le attenzioni non soltanto dei pugliesi, ma di tutta Italia. Nei giorni scorsi, infatti, siti on line e quotidiani nazionali e locali hanno parlato della polemica sorta, ancora una volta, dopo le dichiarazioni di #Briatore. L'imprenditore ha spiegato che in Puglia non riesce a trovare personale qualificato. Il Salento ha reagito indignandosi per queste parole: sono tanti i laureati nel settore e non mancano i curriculum vitae di professionisti che potrebbero fare al caso del Twiga.

Intanto la pagina facebook del Twiga parla di "un'estate da sogno" e fa immaginare grandi sorprese per coloro che andranno a visitare la struttura.

A proposito, si parla della possibile data di apertura: alcuni parlano di fine maggio, altri pensano che, a causa dei lavori ancora in corso, la data possa slittare alla prima parte di giugno. In ogni caso, si parla di un Twiga Beach con prezzi accessibili a tutti: l'affitto giornaliero di un ombrellone, secondo le indiscrezioni, dovrebbe costare un centinaio di euro o poco più. Niente di ufficiale, per il momento, ma soltanto voci che iniziano a prendere forma ad Otranto e dintorni.

Lavori in corso: si lavora con grande intensità

Come detto, i lavori per il nuovo Twiga Beach sono ancora in corso. Si lavora alacremente per garantire l'apertura della struttura già nella prima parte dell'estate (maggio, come detto). I prefabbricati sono già nel cantiere. All'interno del cantiere stesso si ha un grande parcheggio, un parte del quale, come disposto dal Comune, sarà accessibile a tutti.

I migliori video del giorno

Alcune strutture devono poter essere rimosse. E così anche la piscina è prefabbricata: un'enorme vasca adagiata sul terreno. L'ingresso è garantito da pedane. A terra ci sarà un grande manto erboso, molto simile ad un prato. Il lavoro di rimozione di pietre e sterpaglie nei mesi scorsi è stato molto impegnativo.

I cartelloni pubblicitari (come quello nella foto) parlano di un'apertura imminente e la curiosità in tutta la Puglia cresce di giorno in giorno. L'ufficialità della data di apertura, arriverà probabilmente per fine aprile. Si attendono già tanti vip nella nuova struttura di Flavio Briatore e la speranza è che possa esserci un risvolto economico positivo anche per il #Salento che nell'ultimo periodo ha avuto non pochi problemi con il problema xylella con la creazione del contestatissimo gasdotto Tap.