La gara della prima fase dei play off, tra Gubbio e Sambenedettese, deciderà quale delle due compagini affronterà il Lecce nella seconda fase dei play off. La squadra salentina ha cattivi e bei ricordi con entrambe le squadre. Se con il Gubbio i precedenti sono a favore dei giallorossi (2 vittorie, 2 pareggi, 0 sconfitte), quelli con la Sambenedettese però sono a sfavore del Lecce e forse proprio per questo nel nostro sondaggio i tifosi del Lecce hanno preferito la squadra marchigiana. Il bilancio è il seguente, tra gare in casa e in trasferta: 33 incontri, con 10 vittorie, 12 pareggi e 11 sconfitte, 30 gol fatti e 33 subiti. Nel nostro sondaggio il 54% dei votanti ha scelto la Sambenedettese.

La presentazione di Gubbio e Sambenedettese

Qui Gubbio: nella piccola città umbra, l'occasione dei play off è attesa con molta trepidazione. La squadra si è spinta oltre ogni più rosea aspettativa, raggiungendo il sesto posto in classifica e superando formazioni più accreditate. Il Gubbio è una squadra che ha abbinato giovani ad esperti ed ha un'età media di 25 anni. Il bomber è Daniele Ferretti, attaccante che ha segnato 12 reti ed ha fatto 8 assist in campionato. Un calciatore che ha letteralmente trascinato la squadra umbra, che ha sfruttato anche le reti di Daniele Casiraghi e Leonardo Candellone. A centrocampo, il regista Romano è titolare fisso.

Qui San Benedetto del Tronto: attesa altissima in una delle piazze più calde della Lega Pro. La squadra sarà sostenuta dai tifosi pronti a partire in trasferta in questa prima sfida play off.

I migliori video del giorno

In campionato, la Sambenedettese è riuscita sempre a battere il Gubbio, sia all'andata che al ritorno. Adesso, però, gli umbri hanno due risultati su tre a disposizione: in caso di pareggio dopo i supplementari, infatti, sarà il Gubbio a passare il turno grazie alla migliore posizione in classifica. La Sambenedettese gioca un calcio veloce e frizzante e punta molto sulle reti di bomber Mancosu: ben 22 reti in stagione. Importanti anche i centri dell'altro attaccante, Sorrentino: 6 in tutto. A Gubbio i rossoblù dovrebbero andare in campo in formazione tipo, ma ci sono alcuni ballottaggi. Ad esempio, Grillo si contende il posto da titolare con Pezzotti. A centrocampo rientrerà Sabatino dopo la squalifica di 2 gare, mentre in attacco confermato il tridente: Agodirin, Sorrentino, Mancosu. Appuntamento sabato, con il calcio d'inizio alle ore 15.30, allo stadio "Pietro Barbetti" di Gubbio. Sabato sera il Lecce saprà quale delle due squadre affrontare nel secondo turno dei play off. #Lega Pro girone c #Serie C #Sport Lecce