La giornata di oggi, 21 febbraio 2018, passerà alla storia come l'inizio dell'utilizzo della rete wifi nelle metropolitane. Al momento l'unica zona coperta è quella di Duomo, centro nevralgico del capoluogo lombardo, anche se l'obiettivo è quello di estendere il progetto a tutta l'area metropolitana della Capitale della Moda.

Il progetto è stato realizzato grazie alla collaborazione tra Atm e Fastweb, che ha installato quaranta access point nella principale stazione milanese.

Dove verrà esteso il progetto?

Al momento il wifi gratuito nelle metropolitane è presente solo nella fermata Duomo, ma a breve verranno integrate le fermate più vicine, ossia San Babila e Cadorna; in caso di successo, la rete verrà ampliata a tutte le stazioni, con l'obiettivo di coprire l'intera area metropolitana, composta da centotredici stazioni, entro il 2019.

L'idea viene attuata solo nella metropolitane?

Questo progetto non è rivolto esclusivamente alle metropolitane; infatti verrà attuata una sperimentazione anche sulle linee in superficie, ossia autobus e tram, anche se le tempistiche non sono ancora del tutto chiare.

Il progetto ha dimostrato quanto la compagnia Fastweb creda in questo progetto, sostenendo interamente tutti i costi legati a questa iniziativa che punta a fornire sempre più mezzi ai propri clienti, accontentando tutti; infatti le compagnie fidelizzeranno i clienti, che a loro volta avranno sempre più vantaggi che li spingeranno a non cambiare operatori.

Come ci si collega alla rete wifi gratuita?

Collegarsi al servizio è molto semplice, basta collegarsi con il proprio telefono o apparecchio digitale e selezionare la rete "Atm Free Wifi".

Una volta effettuato l'accesso si aprirà una pagina in cui occorre registrarsi; questo procedimento è necessario solo la prima volta, una volta effettuata la registrazione il dispositivo sarà connesso automaticamente ogni volta che si desidera usufruire del servizio.

La registrazione può avvenire attraverso i social network, per email o cellulare e una volta ottenuta la password ed effettuato il login, si potrà utilizzare il wifi.

Quanto può supportare la rete?

Le prime quattro ore si potrà navigare con una velocità pari a 500 megabit al secondo, che calerà a 200 per il resto della giornata. La rete wifi è in grado di supportare allo stesso tempo 10240 individui.

Oltre ad aver offerto questo prezioso servizio agli abitanti milanesi, Fastweb ha deciso di estendere in questa zona il raggio del Wow-fi, ossia l'utilizzo di un wifi gratuito ai propri clienti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto