Cristiano Ronaldo è diventato ufficialmente un giocatore della Juventus. La trattativa con il Real si è conclusa nella giornata di Martedì 10 Luglio 2018. Un evento destinato a cambiare il campionato di Serie A e non solo.

Cosa porterà alla Juventus Cristiano Ronaldo?

L’arrivo del fuoriclasse portoghese a Torino senza dubbio porterà un miglioramento nelle prestazioni della formazione campione d’Italia, che però non ha ancora avuto fortuna nella Champions League, la massima competizione europea.

In questo contesto, il cinque volte Pallone d’Oro rappresenterà senza dubbio l’arma in più con la sua classe, la sua esperienza e soprattutto la fame di successo, in particolare dopo la disastrosa avventura mondiale con il suo Portogallo.

Tuttavia, ciò che otterrà la Juventus con l’acquisto del secolo non sarà soltanto il bel gioco. Si è infatti da subito registrato un aumento esponenziale della vendita di magliette e gadget con il brand Juventus, nonché degli abbonamenti per la stagione sportiva 2018-19. [VIDEO] Infatti la società bianconera vuole veder crescere il valore del proprio marchio, per raggiungere i livelli delle primissime della classe, ossia Manchester United, Real Madrid e Barcellona.

Cosa cambierà nel campionato di Serie A?

L’arrivo del calciatore portoghese avrà numerosi effetti sul calcio nostrano. In primo luogo ne gioverà il livello di gioco, poiché un giocatore del calibro di Cristiano Ronaldo non può fare altro che aumentare la qualità del gioco stesso.

Un altro vantaggio sarà dato dall’inevitabile effetto calamita, dato che la presenza del calciatore ex Real Madrid porterà molti top player a scegliere il nostro campionato, oltre a blindare quelli già presenti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

La speranza è che il portoghese possa far tornare grande l’Italia in Europa, trascinando la squadra di Allegri alla vittoria finale, potendo contare su una classe unica e molta esperienza.

Ultimo dato, ma non per importanza è l'aumento della visibilità che otterrà il nostro campionato. Infatti la presenza del calciatore più forte del mondo sicuramente attirerà l'attenzione pubblica non solo all'interno dei confini nazionali, ma anche all'estero, rendendo la Serie A nuovamente affascinante e competitiva.

Ora la parola va al campo, riuscirà il fuoriclasse portoghese a rispettare le attese? Fin dove si spingerà la squadra di Allegri ora che ha finalmente trovato il suo top player? Non ci resta che aspettare l'inizio della nuova stagione...

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto