De nuevo tu. Ad un anno di distanza, Alex Lowes ha replicato il risultato ottenuto del day one nei test Sbk di Phillip Island del 2014, siglando il miglior tempo in entrambe le giornate delle prove pre-season 2015, che fanno da preludio all'inizio del mondiale Superbike che prenderà il via il prossimo week-end proprio sulla pista australiana. L'alfiere del team Voltcom Suzuki ha portato la GSX-R 1000 sul gradino più alto dell'ideale podio, mentre il compagno di team, il francese Randy De Puniet, fino all'anno scorso collaudatore Suzuki per la MotoGP, è rimasto ai box a causa della caduta di ieri.

Si tratta di una misura precauzionale, per evitare di mettere a rischio le prove ufficiali e le due manche del round mondiale che si correrà domenica 22.

La moto di Hamamatsu, nonostante sia, insieme alla Honda, la più datata del lotto, dimostra di gradire la pista australiana ed è stata in grado di mettersi dietro tutte le rivali, a cominciare dalla ZX10-R di Johnny Rea, autore del miglior tempo fino a poco prima della chiusura della sessione e dalla Aprilia di Leon Haslam, chiamato ad un riscatto dopo gli scarsi risultati ottenuti in sella alla CBR 1000 RR.



Alex Lowes non si è però fatto prendere dall'entusiasmo ed anzi, preferisce mantenere un basso profilo, tessendo le lodi degli avversari, piloti e moto:

«A dispetto del miglior tempo che abbiamo fatto segnare, è stato un giorno difficile e sono sinceramente sorpreso del risultato. Abbiamo avuto dei problemi, ma i ragazzi del team hanno lavorato duramente e reagito in modo fantastico. Abbiamo cambiato approccio, rispetto all'anno scorso, quando rovinai la mia stagione prima ancora di gara 1 qui a Phillip Island con una brutta caduta. Quest'anno sono determinato nel non ripetere quell'errore. Abbiamo ancora molto lavoro da fare, pertanto io ed il team rimaniamo concentrati sullo sviluppo, senza pensare al risultato di domenica. Spero che Randy (De Puniet) non abbia strascichi a causa della caduta, in modo da poter dare battaglia a ranghi completi».

Segui la nostra pagina Facebook!