La nuova berlina FIAT Tipo nasce in Turchia a Bursa, ma è pensata per sfondare in tutto il mondo. La celebre vettura della più importante casa automobilistica italiana si prepara proprio in questi giorni al suo arrivo in Italia. Il primo 'porte aperte' è stato ufficialmente confermato per il prossimo weekend (5-6 dicembre). Cresce l'attesa dei fan di Fiat per una vettura su cui il gruppo italo americano diretto da Sergio Marchionne ha investito qualcosa come 800 milioni di euro. Si tratta insomma di un progetto importante su cui Fca punta moltissimo, come del resto dimostrato di recente con le numerose dichiarazioni in proposito giunte dai dirigenti del gruppo italo americano.

Lo stesso Alfredo Altavilla, manager del gruppo per l'area Emea, ha dichiarato che con questo nuovo veicolo si punta a conquistare clienti anche in quei mercati dove il marchio Fiat non ha ancora sfondato del tutto.

Partiti i primi spot in Tv

In Italia da ieri sono partiti i primi spot televisivi e radiofonici per la Fiat Tipo. Erede dell'utilitaria che a cavallo tra gli anni '80 e '90 piazzò sul mercato qualcosa come oltre 2 milioni di veicoli, numeri importanti che consentirono alla Tipo di diventare auto dell'anno nel lontano 1989. Questo grazie alle innovazioni tecnologiche portate nel settore da quel modello, che fa parte certamente della storia recente della più importante casa automobilistica italiana. Anche la nuova Fiat Tipo si candida a diventare parte integrante della storia recente del gruppo Fca.

Ricordiamo che nel 2016 arriveranno anche le altre due versioni. La prima sarà quella che dagli addetti ai lavori viene definita come erede della Fiat Bravo.

Questa sarà presentata in marzo a Ginevra insieme anche all'altra variante molto attesa. Parliamo della Station Wagon, di cui sul web cominciano a diffondersi i primi render che partendo dal design della berlina cercano di provare ad immaginare come sarà questa versione.

Fiat Tipo, le cui prime ordinazioni vanno a gonfie vele, si candida a diventare una delle auto più vendute del 2016. Questo grazie soprattutto alla sua convenienza e alla sua praticità, essendo un'automobile pensata appositamente per soddisfare le più svariate esigenze.

Segui la nostra pagina Facebook!