Per anni il Mitsubishi L200 è stato il punto di forza per il marchio Giapponese e quest'anno si rinnova per venire in contro a più esigenze. Questo significa che ora è più simile ad un'autovettura sia in termini di design, che come comportamento, pur restando un mezzo adatto a trasportare dei carichi fuori dalla strada asfaltata. Sono state quindi introdotte molte novità, ma andiamole a vedere. 

Dentro come si sta?

I posti a sedere sono 4 e i due posteriori a causa della scarsa inclinazione dello schienale risultano poco comodi, ma sono utili per brevi distanze.

Pubblicità
Pubblicità

Le due porte posteriori si aprono dall'interno e quindi è necessario aprire prima quelle anteriori per poter accedere ai posti posteriori. Questa soluzione ha permesso di fare a meno del montante come sulla nuova Ford B-Max. Guardando l' abitacolo si vedono i passi in avanti fatti dalla casa costruttrice in ambito di tecnologie apposte a questo modello. Si nota infatti lo schermo touch presente sulla plancia, dove sono visibili sia le cartine del navigatore, le immagini trasmesse dalla retrocamera e il sistema di infotainment specifico per questo modello.

Pubblicità

La strumentazione resta molto semplice e chiara, mentre i materiali adoperati per gli assemblaggi interi sono di plastica dura, adatta all'utilizzo in fuori strada. 

Che aspetto ha e quale motore adotta?

Il design estetico è stato completamente stravolto, con forme più tondeggianti e come ribadito prima simili ad una normale auto. Anteriormente vi è una grossa griglia cromata, che si sviluppa in orizzontale, seguita dai grandi fari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Google

L'altezza da terra è notevole e le gomme si possono anche richiedere con i cerchi in lega leggera dal diametro di diciassette pollici. Posteriormente ritroviamo il piano di carico, che ha una lunghezza di poco inferiore ad 1 metro e 90. Il motore è un turbo diesel da 2.4 litri, che mette a disposizione 180 cavalli per poter superare grossi ostacoli o affrontare delle salite ripide. -inoltre vi è la trazione integrale, che può essere anche disattivata quando si viaggia in strade asfaltate.

Una possibile concorrente è la nuova Nissan Navara NP300.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto